menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni Regionali, domenica si vota dalle 7 alle 23: sfida tra sei candidati

Domenica 23 novembre si vota per l'elezione del presidente della Regione Emilia-Romagna, dopo le dimissioni del presidente Vasco Errani. A confrontarsi sei candidati. Il favorito è Stefano Bonaccini ma va tenuta d'occhio anche la modenese Giulia Gibertoni che si presenta con il Movimento 5 Stelle.

Elezioni regionali Emilia Romagna 2014: diretta sul voto
Elezioni regionali Emilia Romagna 2014: diretta sul voto
Potrebbe interessarti:https://www.today.it/politica/elezioni-regionali-emilia-romagna-2014-diretta-voto.html
Seguici su Facebook:https://www.facebook.com/pages/Todayit/335145169857930

Domenica 23 novembre si vota per l'elezione del presidente della Regione Emilia-Romagna, dopo le dimissioni del presidente Vasco Errani. A confrontarsi sei candidati. Il favorito è Stefano Bonaccini ma va tenuta d'occhio anche la modenese Giulia Gibertoni che si presenta con il Movimento 5 Stelle. 

I CANDIDATI - I candidati alla presidenza sono sei, mentre le liste elettorali sono undici: Stefano Bonaccini (Pd) sostenuto da Partito democratico, Sel, Centro democratico e dalla lista Emilia-Romagna Civica; Alan Fabbri (Lega Nord) sostenuto da Forza Italia, Fratelli d’Italia e dalla Lega Nord, che per la prima volta si presenta col nome di Salvini nel simbolo; Giulia Gibertoni (M5S) sostenuta dal Movimento 5 Stelle; Maurizio Mazzanti appoggiato dalla lista civica Liberi Cittadini per l’Emilia-Romagna; Maria Cristina Quintavalla sostenuta da L’altra Emilia-Romagna e Alessandro Rondoni appoggiato da Emilia-Romagna Popolare. Le elezioni di domenica saranno le prime a svolgersi con la nuova legge elettorale votata lo scorso luglio, che prevede un sistema di tipo “misto”: un proporzionale a premio di maggioranza variabile con l’attribuzione dell’80% dei seggi con metodo proporzionale (su base circoscrizionale) e del 20% con metodo maggioritario (su un unico collegio regionale). 

GLI SCENARI - Il candidato favorito, secondo gli ultimi sondaggi, è Stefano Bonaccini, ex bersaniano e ora renziano convinto. Ma quanti consensi riuscirà a raccogliere in una regione travolta dallo scandalo "Rimborsopoli"? Bonaccini è stato scelto con le primarie che ha vinto contro Roberto Balzani (ex sindaco di Forlì), ottenendo il 60,93% dei voti. Primarie che erano state piuttosto complicate: il fallimento di un lungo tentativo di mediazione all’interno del partito su una candidatura “unitaria”, la candidatura prima e il ritiro poi di Matteo Richetti, l’iscrizione nel registro degli indagati con l’accusa di peculato nell’ambito di un’inchiesta sulle spese effettuate dai gruppi consiliari tra il 2010 e il 2011, sia di Matteo Richetti che di Stefano Bonaccini (a fine settembre la procura di Bologna ha comunque chiesto l’archiviazione per Bonaccini). In Emilia Romagna, poi, occhio al Movimento Cinque stelle che ha già una loro "storia": la candidata alla presidenza è la 39enne modenese Giulia Gibertoni, in contrapposizione alla prima lista di epurati dal Movimento (Giovanni Favia e Federica Salsi), i "Liberi cittadini per l'Emilia Romagna" guidati da Maurizio Mazzanti. Ncd e Udc vanno da soli (Alessandro Rondoni candidato presidente) visto che sono stati rifiutati sia dai compagni di centrodestra che dal Pd. La Lega di Matteo Salvini sta scalando i consensi con le sue campagne anti-rom, anti-immigrati e anti-euro. Ed è il primo test per una coalizione di centrodestra guidata da un candidato della Lega, Alan Fabbri. 

Potrebbe interessarti:https://www.today.it/politica/elezioni-regionali-emilia-romagna-2014-diretta-voto.html
Seguici su Facebook:https://www.facebook.com/pages/Todayit/335145169857930

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Sport

    Ennesima rimonta, il Parma non sa più vincere: con lo Spezia finisce 2-2

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento