Casa Pound, striscioni contro Equitalia e la 'svendita' di Parmalat

Il gruppo, candidato alle prossime elezioni politiche, la scorsa notte ha appeso a Parma e provincia striscioni che riportano la scritta 'Falli piangere, vota CasaPound'

Dal caso Parmalat a Equitalia, passando per la classe politica: CasaPound Italia la scorsa notte ha appeso a Parma e provincia striscioni che riportano la scritta 'Falli piangere, vota CasaPound'. "Da Langhirano a Soragna passando per Collecchio, Traversetolo, la Bassa parmense e, ovviamente, la città - spiega Pier Paolo Mora, responsabile provinciale di CasaPound Italia - abbiamo voluto ricordare qual è l'unico voto utile in queste elezioni politiche. I cittadini stanno assistendo a una campagna elettorale indecorosa, in cui i maggiori partiti fanno finta di litigare quando in realtà governano insieme da anni, spartendosi potere e soldi pubblici, come del resto dimostrano le numerose inchieste di questi mesi".

Ma abbiamo anche voluto ricordare a cosa porta una politica fatta solo per il profitto e completamente distratta rispetto ai bisogni e alle istanze dei cittadini. Per questo abbiamo dedicato degli striscioni anche a Parmalat e a Equitalia, di fronte alle cui sedi abbiano affisso gli slogan 'Parmalat svenduta ai francesi, vota CasaPound' e 'Equitalia usura legalizzata, vota CasaPound'". "Riteniamo che assieme al caso Mps questi due esempi rappresentino in modo emblematico la malafede nella gestione dello Stato da parte dell'attuale classe politica. E c'é un solo modo - conclude Mora - per porre fine a tutto questo: farli piangere, votando CasaPound Italia alle prossime politiche".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento