I grillini a Roma. Pizzarotti: "Se la stampa è faziosa non è colpa mia"

I primi ad arrivare a Roma per il 'Sarà un piacere Day' sono proprio i grillini di Parma. Federico Pizzarotti parlerà dei suoi 9 mesi di governo cittadino. Davanti a un pubblico di sostenitori

Ci sarà anche il sindaco di Parma Federico Pizzarotti insieme a Beppe Grillo sul palco di piazza San Giovanni per l'ultima tappa dello Tsunami Tour, il 'Sarà un Piacere Day', che servirà come volata al Movimento 5 Stelle in vista delle elezioni di domenica e lunedì. Il sindaco di Parma parlerà tra le 18 e le 21: in questa fascia oraria infatti verranno accolti tutti i sindaci e i consiglieri grillini eletti: l'intervento di Federico Pizzarotti sarà con tutta probabilità il principale.

Staremo a vedere cosa dirà sulla sua città, dopo le critiche di famiglie e cittadini rispetto alla politica sul Welfare e le ultime frecciatine ai giornali locali, colpevoli di avere una posizione 'non morbid'a con l'amministrazione comunale. Ma in piazza San Giovanni il sindaco sarà tra i suoi sostenitori e non mancherà di parlare al suo pubblico dell'esperienza di nove mesi di governo locale.

PIZZAROTTI: "LA STAMPA E' FAZIOSA". Se la stampa è faziosa non potete dare la colpa nè a me nè a noi" ha dichiarato il sindaco all'Adnkronos. "La prima volta si può essere faziosi, la seconda no. Non mi sembra giusto farmi denigrare". Grillo dal palco: "Faremo come a Parma. la nostra Stalingrado".

GRILLO A PARMA: SPINTONI AI GIORNALISTI, IL VIDEO DI PARMATODAY

Tra i primi ad arrivare a Roma per il 'Sara' un Piacere Day' proprio i 'grillini' di Parma. "Noi gestiamo una piccola città, in Parlamento sarà più complesso - dice Olimpia Adardi, 32 anni, consigliere comunale e animatrice sociale -. Ma la gente a Parma mi sembra soddisfatta del nostro lavoro". Del gruppo venuto in pullman dall'Emilia - una sessantina di persone - fanno parte 6 dei 19 consiglieri comunali della maggioranza e alcuni candidati al Parlamento.

"Se la gente ha capito e si sveglia bene, sennò...ogni popolo ha quello che si merita", dice Adardi parlando delle elezioni di domenica e lunedì. I 'grillini' di Parma vengono accolti alla stazione Anagnina della linea A della metropolitana da un gruppo di 'angeli a 5 stelle', giovani volontari con la pettorina gialla che danno indicazioni sulla città. Poi via in metro verso piazza San Giovanni. Intorno la curiosità degli altri passeggeri per il gruppo allegro e colorato, tra bandiere e gadget. "Sono una novità, non c'é dubbio - dice un pendolare -. Sento in giro tanta gente che li vuole votare. Io? Ci sto ancora pensando".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento