menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Boldrin: "Pizzarotti? Un sindaco che non sa da che parte muoversi"

Sono le parole di Michele Boldrin, leader di FARE per Fermare il declino, intervenuto sabato sera alla Corale Verdi, per la presentazione della candidatura alle elezioni europee di Carla They Innocente

“Qui a Parma c’é il declino felice di un sindaco che non sa da che parte muoversi. Ha litigato con Grillo? È perché si rende conto che amministrare è difficile, e non servono le panzane di Grillo per farlo”. Sono le parole di Michele Boldrin, leader di FARE per Fermare il declino, intervenuto sabato sera alla Corale Verdi, per la presentazione della candidatura alle elezioni europee di Carla They Innocente.

L'economista Boldrin ha criticato anche l’idea di decrescita felice, sposata dal MoVimento 5 stelle a Parma: “Come si fa ad essere felici quando chiudono teatri, quando non si asfaltano le strade, quando diminuiscono i posti di lavoro? L’unica decrescita che conosco è quella infelice”. 
L’incontro di sabato ha ufficialmente aperto la campagna elettorale di FARE per Fermare il declino per le elezioni europee. Da Parma è partita la candidatura di Carla They Innocente, musicista di respiro internazionale, che dopo aver trionfato alle primarie con 561 voti, oggi è tra i nomi inseriti nella lista “Scelta Europea – ALDE”, con cui corre FARE per Fermare il declino.  “In Italia il rispetto degli artisti non esiste. Il declino va fermato con semplicità e intelligenza” sostiene Carla They, convinta che si debba invertire la rotta, anche nel mondo della cultura. 

“Il problema della cultura in questo paese è che il pubblico spende estremamente male, - ha sottolineato Michele Boldrin - le regole sono concepite in modo da foraggiare gruppi di interesse, da premiare solo chi è nel giro, non c’é mai una verifica di qualità. Lo stesso ragionamento si estende per l’università". Il coordinatore nazionale di FARE ha criticato anche i movimenti anti-euro: “L’euro ha portato molti benefici. Chiunque dica che è utile uscire dall’euro è un delinquente politico. La conseguenza dell’uscita dall’euro è il caos, la paralizzazione del sistema economico, con il crollo del reddito”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 176 casi e un decesso

  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento