rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Politica

Fecci: "Il comandante dei vigili se ne va". Ma lui smentisce

Il presidente dell’associazione Sicurezza e decoro per Parma che sostiene la candidatura di Pietro Vignali a sindaco: "Che nemmeno l’ultimo comandante arrivi in fondo al mandato elettorale è chiaramente sintomo del fatto che lavorare per una Amministrazione che non investe in sicurezza non è stimolante"

 "Il comandante della Polizia Municipale se ne va: Pietro Vignali inizia a mantenere gli impegni presi ancor prima di aver vinto le elezioni. Non più di dieci giorni fa avevamo infatti promesso che, con Vignali sindaco, sarebbe stato scelto un nuovo Comandante per la Polizia Locale e oggi giunge notizia che l’attuale Comandante è in procinto di lasciare il Comando di Polizia Locale di Parma. Probabilmente, consapevole della nostra vittoria e conscio che noi realizziamo quello che diciamo, ha preferito trovare una soluzione differente per evitare di ritrovarsi senza incarico. In 10 anni sono transitati da Parma come turisti 7 Comandanti e oggi anche l’ultimo di questi se ne va in anticipo. Questo ha creato instabilità e una situazione difficile all’interno del Corpo. Per affrontare con efficacia i problemi di sicurezza, ci vogliono comandanti presenti, che conoscono le strade e i quartieri della città. Che nemmeno l’ultimo comandante arrivi in fondo al mandato elettorale è chiaramente sintomo del fatto che lavorare per una Amministrazione che non investe in sicurezza e in Polizia Locale non è professionalmente stimolante".

Lo scrive Fabio Fecci, presidente dell’associazione Sicurezza e decoro per Parma che sostiene la candidatura del civico Pietro Vignali a sindaco della città.

Michele Cassano sarebbe in procinto di trasferirsi, mediante lo strumento amministrativo della mobilità, a Bari. Ma lui smentisce attraverso una nota. "Nonostante sia stato accolto da due ricorsi (vinti entrambi) e nonostante nei giorni scorsi abbia letto dichiarazioni di candidati che avevano già deciso di sostituire, in caso di vittoria , il comandante della Polizia locale, attualmente non è mia intenzione lasciare questo prestigioso Corpo di Polizia Locale, rimanendo grato all’amministrazione Pizzarotti per avermi dato la possibilità di essere il comandante della locale parmigiana. Citando Lorenzo il Magnifico, sia per i candidati che per lo scrivente, 'di doman non c’è certezza'".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fecci: "Il comandante dei vigili se ne va". Ma lui smentisce

ParmaToday è in caricamento