rotate-mobile
Politica Centro / Piazza Giuseppe Garibaldi

Pizzarotti, l'insediamento del nuovo sindaco slitta a domani

Si attende solo l'ok definitivo del Tribunale, da domani il neo sindaco sarà al lavoro nell'ufficio comunale, entro una ventina di giorni la data del primo consiglio: il grillino dovrà nominare la nuova giunta

L'insediamento ufficiale del nuovo sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, il più giovane nella storia della città, è slittato a domani. Si attende solo l'ok del Tribunale per l'ufficializzazione dei risultati elettorali per il sindaco e per tutti i consiglieri comunali. Da domani il primo cittadino si metterà al lavoro, dopo aver preso l'aspettativa dal suo impiego presso un istituto bancario di Reggio Emilia. Entro una ventina di giorni dovrà essere fissata la data del primo Consiglio Comunale. Pizzarotti dovrà anche nominare la nuova giunta che guiderà la città per i prossimi 5 anni. I primi assessorati dovrebbero essere quello cruciale all'Ambiente, per la questione inceneritore, quello al Bilancio e quello all'Urbanistica.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pizzarotti, l'insediamento del nuovo sindaco slitta a domani

ParmaToday è in caricamento