Fedez a Capodanno, Cavandoli: "In Cittadella? E' squalificante"

La capogruppo della Lega Nord in Consiglio comunale: "Non si possono impegnare tanti soldi se non c'è un ritorno economico"

Il giorno di Capodanno si avvicina e anche il concerto di Fedez. Le polemiche per lo stanziamento da parte del Comune di 250 mila euro, tramite una determina, non si placano. Dopo le parole dell'assessore Guerra, quelle del consigliere Eramo anche Laura Cavandoli interviene sulla vicenda: "Non si possono impegnare tanti soldi se non c'è un ritorno economico". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Noi diciamo sempre che vanno ascoltati i parmigiani, il problema non è Fedez. L'evento di Capodanno è giusto che ci sia, il problema è che non si possono impegnare tanti soldi se non c'è un ritorno economico per la città. Mettere Fedez in Cittadella è assolutamente squalificante e, attualmente, non si riesce a trovare un luogo più adatto che possa dare un ritorno d'immagine ed economico alla città. Noi non ci opponiamo all'evento di Capodanno ma bisogna programmare l'evento anche in relazione all'ubicazione, che deve essere ancora decisa per motivi più svariati, tra cui la sicurezza. Non possiamo riempire la città di ragazzini che non sanno dove parcheggiare e non sanno dove andare, non hanno un bagno o un bar per poi dopo trovarci una città ancora più degradata"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

  • Tragedia a Pilastrello, auto esce di strada: muore il conducente 51enne

  • Dal 3 giugno via libera agli spostamenti da Parma nelle altre regioni

Torna su
ParmaToday è in caricamento