Politica

Bicentenario Verdi, 6,5 milioni. Rainieri: "Ricordare è dovere"

Il deputato della Lega Nord annuncia che la sua proposta è stata approvata dalla Commissione cultura di Montecitorio: "Ricordare la nascita del Maestro è un privilegio per tutto il Paese"

“La mia proposta che prevede stanziamenti a favore del Festival Verdiano, in occasione del bicentenario della nascita del maestro Giuseppe Verdi (2013), è legge”. Lo annuncia Fabio Rainieri a seguito dell’approvazione della sua proposta in commissione Cultura a Montecitorio riunita in sede legislativa.
“Si tratta di una legge – spiega Rainieri -, che prevede stanziamenti a favore del Festival Verdiano e che muove nella direzione di promuovere la cultura musicale con diversi appuntamenti, nelle nostre terre, tanto care al Maestro".


"Purtroppo – continua – a causa del continuo avvicendarsi di Ministri al dicastero della Cultura, la votazione della mia proposta è slittata e ha subito ritardi, ma la decisione di approvarla definitivamente in Commissione ha fortunatamente accorciato i tempi”. “Ricordare il Maestro Giuseppe Verdi in occasione del bicentenario della sua nascita è un dovere e un privilegio per tutto il Paese, ma assume un’importanza particolare per chi, come me, vive nelle sue terre. Quello che invece proprio non si comprende è la continua ostinazione dell’Idv nel votare sempre contro tutto e contro tutti. Anche questa volta il movimento di Di Petro ha perso un’occasione”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bicentenario Verdi, 6,5 milioni. Rainieri: "Ricordare è dovere"

ParmaToday è in caricamento