Bicentenario Verdi, 6,5 milioni. Rainieri: "Ricordare è dovere"

Il deputato della Lega Nord annuncia che la sua proposta è stata approvata dalla Commissione cultura di Montecitorio: "Ricordare la nascita del Maestro è un privilegio per tutto il Paese"

“La mia proposta che prevede stanziamenti a favore del Festival Verdiano, in occasione del bicentenario della nascita del maestro Giuseppe Verdi (2013), è legge”. Lo annuncia Fabio Rainieri a seguito dell’approvazione della sua proposta in commissione Cultura a Montecitorio riunita in sede legislativa.
“Si tratta di una legge – spiega Rainieri -, che prevede stanziamenti a favore del Festival Verdiano e che muove nella direzione di promuovere la cultura musicale con diversi appuntamenti, nelle nostre terre, tanto care al Maestro".

"Purtroppo – continua – a causa del continuo avvicendarsi di Ministri al dicastero della Cultura, la votazione della mia proposta è slittata e ha subito ritardi, ma la decisione di approvarla definitivamente in Commissione ha fortunatamente accorciato i tempi”. “Ricordare il Maestro Giuseppe Verdi in occasione del bicentenario della sua nascita è un dovere e un privilegio per tutto il Paese, ma assume un’importanza particolare per chi, come me, vive nelle sue terre. Quello che invece proprio non si comprende è la continua ostinazione dell’Idv nel votare sempre contro tutto e contro tutti. Anche questa volta il movimento di Di Petro ha perso un’occasione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento