Europee, c'è anche Giovanni Paolo Bernini tra gli impresentabili secondo la Commissione Antimafia

L'ex assessore della giunta Vignali nell'elenco del presidente della Commissione Nicola Morra

C'è anche Giovanni Paolo Bernini, ex assessore del Comune di Parma ai tempi del sindaco Vignali, tra i cinque cosidetti impresentabili alle Elezioni Europee, secondo la Commissione parlamentare Antimafia. Gli altri quattro sono Silvio Berlusconi e Salvatore Cicu, che sono nella lista Berlusconi Forza Italia per cambiare l'Europa insieme a Bernini. La quarta è Emmanuela Florino di Casapound Italia mentre il quinto è Pietro Tatarella, coinvolto nell'inchiesta di Milano sulle tangenti ma il Tribunale del Riesame si deve ancora esprimere sulla sua situazione.  "Giovanni Paolo Bernini, lista Berlusconi Fi per cambiare l'Europa - ha continuato Morra - è condannato con sentenza in data 7 marzo 2019 dalla Corte di appello di Bologna che, in parziale riforma della sentenza del Tribunale di Parma, ha rideterminato la pena in un anno e 8 mesi di reclusione per il reato di corruzione per un atto contrario a doveri di ufficio e dichiarato la prescrizione per il reato di induzione indebita a dare o promettere utilità" ha detto il presidente della Commissione Antimafia Nicola Morra. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Bollino antifascista, Pizzarotti sul ricorso al Tar: "Proponetelo tutti per un'Italia antifascista"

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • "Columbus, lo stabilimento di Martorano chiuderà nei primi mesi del 2020: a rischio centinaia di posti"

  • Choc in centro: "I ragazzini delle baby gang si lanciano sotto ai bus in marcia"

  • Maltempo, perturbazione in arrivo: da giovedì neve a Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento