Impianto di smaltimento, Gambarini: "Pizzarotti si arrampica sugli specchi"

Il commissario provinciale di Forza Italia: "O c'è malafede o c'è incapacità. Noi siamo più propensi per la prima ipotesi"

"La risposta di Pizzarotti alle richieste di chiarimento avanzate non è nient'altro che una arrampicata sugli specchi senza successo". Così Francesca Gambarini, commissario provinciale di Forza Italia commenta le dichiarazioni rilasciate a Parmatoday dal sindaco di Parma Federico Pizzarotti riguardo l'impianto di smaltimento rifiuti per la produzione di biometano. "Parliamo di un enorme impianto per lo smaltimento rifiuti e quindi di un intervento molto rilevante e impattante sulla città e lui non trova niente di meglio da dire che liquidare la faccenda come "questione tecnica" di cui non c'è alcun bisogno di dare spiegazioni ai cittadini - prosegue Gambarini - . Quindi per farla breve: o c'è malafede o c'è incapacità. Noi siamo più propensi per la prima ipotesi (o per entrambe) perchè se davvero il sindaco Pizzarotti fosse contrario a questo impianto ne avrebbe parlato da subito e avrebbe fatto dichiarazioni su dichiarazioni per prendere una netta posizione e quanto bene figurare come quello bravo e interessato alla città.

"Insomma -prosegue Gambarini - come aveva fatto per l'inceneritore. Ne aveva parlato anche se l'iter era ben lontano dall'essere completato. Sappiamo bene che ora ha cambiato totalmente idea sull'inceneritore e quindi avrebbe forse preferito che tutto andasse avanti nel silenzio. Ribadiamo perciò la nostra richiesta di chiarimenti: l'amministrazione ci spieghi per filo e per segno cosa sta accadendo. Se Pizzarotti, impegnato nella sua campagna elettorale permanente, non lo sa, se lo faccia spiegare dagli uffici o dal suo amico Bonaccini".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basket in lutto: muore la 18enne Alessia Zambrelli

  • Violenta una bimba di 8 anni nel suo negozio: arrestato commerciante 37enne

  • Terrore in A1, auto si schianta e si incendia vicino al treno deragliato: muore una 21enne parmense

  • Schianto mortale in A1: arrestato il pirata della strada che ha travolto l'auto dei quattro giovani

  • "Addio Alessia, che tu ora possa trovare la serenità"

  • In missione umanitaria con una balestra e l'auto blindata con l'antiproiettile: "L'Albania è un paese pericoloso"

Torna su
ParmaToday è in caricamento