menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Insulti al sindaco di Fidenza, Tosi: "Gesti da condannare fermamente"

Il presidente del Consiglio comunale ha messo in evidenza, tra l'altro, che l'arrivo del Premier è stato un "evento che ci riempie di orgoglio e che dovrebbe essere apprezzato da ogni cittadino"

Il Presidente del Consiglio comunale di Fidenza, Amedeo Tosi è intervenuto in merito alla vicenda degli insulti, delle minacce e delle offese di cui sono stati fatti bersaglio sui social network il Sindaco Andrea Massari e il Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi. 

Tosi ha messo in evidenza, tra l'altro, che l'arrivo del Premier è stato un "evento che ci riempie di orgoglio e che dovrebbe essere apprezzato da ogni cittadino che guarda a questa visita con i giusti occhi che legano le Istituzioni ai Cittadini in un legame di rispetto dei ruoli e dell’importanza fondamentale che entrambi ricoprono nella nostra democrazia. Non si ricorda a memoria d’uomo una visita del Presidente del Consiglio dei Ministri in carica a Fidenza. Visita inoltre avvenuta nel luogo, dal punto di vista sociale, più importante e sentito del nostro territorio: l’Ospedale di Vaio che rappresenta con orgoglio un eccellenza riconosciuta che in tanti oggi ci invidiano. Purtroppo e con rammarico ho constato che dopo questa visita sono iniziate da parte di alcuni cittadini una campagna di accuse e insulti sui social network nei confronti sia del  Presidente del Consiglio che del Sindaco che vanno condannati fermamente e che ci devono a mio avviso far riflettere. La stessa considerazione vale ovviamente sempre e comunque nei confronti di ogni persona oggetto delle medesime offese. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento