Politica

Villani, arrestato per corruzione, sospeso. Al suo posto Lavagetto, condannato per peculato

L'ex capogruppo del Pdl, è stato sospeso dalle funzioni di consigliere regionale, per le vicende dell'inchiesta Public Money di Parma. La sospensione, preannunciata e scattata oggi in Assemblea legislativa dopo una serie di passaggi istituzionali, è temporanea

L'ex capogruppo Luigi Villani, del Pdl, è stato sospeso dalle funzioni di consigliere regionale, per le sue vicende giudiziarie nell'ambito dell'inchiesta Public Money di Parma. La sospensione, preannunciata e scattata oggi in Assemblea legislativa dopo una serie di passaggi istituzionali, è 'temporanea' e potrà cessare se Villani, agli arresti domiciliari, venisse scagionato dalle accuse.

Nel frattempo a Villani subentra Giampaolo Lavagetto, ex assessore della Giunta Vignali a sua volta condannato nel 2011 a un anno e sei mesi per peculato. Ma per una vicenda di uso del telefono comunale che - ribadisce oggi - l'indagine stessa ha sgonfiato: "Non si trattava di 90.000 euro ma di 408 euro in quattro mesi - afferma Lavagetto - ma la Procura, indagando su di me in base ad un esposto, ha fatto emergere centinaia di 'connessioni improprie'. Mi sono sempre detto innocente e ho fatto ricorso, sono in attesa che fissino l'appello". E punta il dito contro la legge regionale: "Con la mia situazione potrei andare in Parlamento, ma non in questo consiglio" che comunque rispetta e ringrazia "per la disponibilità che mi sta dando come neo eletto - dice -. Accetto l'elezione e tutto quello che deciderà". La procedura durerà alcuni mesi, che Lavagetto trascorrerà da consigliere: prima la proclamazione tra 15 giorni, poi gli stessi passaggi tra Prefettura e Ministero, quindi il ritorno in Aula.

"Le regole sono regole - ha commentato Gianguido Bazzoni - questa è la legge. E' stato rispettoso della legge sia sostituire Villani che sostituirlo con Lavagetto. Anche io sono capogruppo perché Villani è stato sospeso. Verificheremo secondo la legge e la Regione deciderà". Così il nuovo capogruppo del Pdl alla Regione Emilia-Romagna, Gianguido Bazzoni, ha commentato la sospensione di Villani e la sua sostituzione con Giampaolo Lavagetto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villani, arrestato per corruzione, sospeso. Al suo posto Lavagetto, condannato per peculato

ParmaToday è in caricamento