Domenica, 26 Settembre 2021
Politica

Lega, che attacco a Casa: “Degrado e spaccio h24”

“Parla di ‘fare’ ma le saracinesche del centro sono abbassate da anni, per non parlare del problema sicurezza”

"Apprendiamo da Facebook e dai giornali che l'assessore Casa è abituato a parlare meno e a fare di più. Ha fatto bene a sottolinearlo perché nessuno in città in tutti questi anni se ne era mai accorto". Così il Gruppo Lega in consiglio comunale a Parma, attraverso un comunicato stampa torna sulla presenza di Brumotti e delle telecamere di Striscia la Notizia al Parco Ducale, approfittando per attaccare la figura di Cristiano Casa, assessore alla sicurezza invitato ad avere più 'pudore a parlare di fare': "Un assessore al Commercio e alla Sicurezza di una città che da anni ha più saracinesche abbassate che aperte e interi quartieri abbandonati al degrado e allo spaccio h24, dovrebbe avere più pudore a parlare di “fare”.

E avere magari il buongusto di dire che le telecamere che ha promesso per anni alla città saranno (forse) finalmente messe grazie a risorse stanziate dalla Lega al Governo.

Solo pochi giorni fa abbiamo dovuto fare un’interrogazione a sindaco e giunta e per sapere se e dove avesse finalmente istallato le telecamere con le risorse stanziate da Salvini nel 2018.

Per quanto riguarda invece la vigilanza nei parchi che l’assessore promette, intende aspettare l’ultima settimana di mandato per attuarla?

Il 'faremo qui', 'faremo là' di Casa a Parma lo conoscono tutti.

Poi basta fare un giro in città, anche senza Brumotti, per vedere il disastro di questa amministrazione che ha molto a cuore i diritti dei migranti e poco la Sicurezza dei parmigiani". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega, che attacco a Casa: “Degrado e spaccio h24”

ParmaToday è in caricamento