Politica

Lega, referendum sulla giustizia: Campari e Cavandoli sabato al banchetto di via Mazzini

Prosegue la raccolta firme

La raccolta delle firme per i 6 referendum sulla Giustizia procede in modo travolgente: solo la Lega in poche settimane ha già raccolto oltre 350 mila firme di cui tantissime anche a Parma. Più cittadini sottoscriveranno le richieste dei 6 quesiti, più sarà difficile svicolare per chi vuole affossare una riforma che riporta il cittadino e la garanzia dei suoi diritti al centro dell'azione giudiziaria.

I quesiti referendari riguardano la riforma del Consiglio Superiore della Magistratura, la responsabilità diretta dei giudici, l’equa valutazione dei magistrati, la separazione delle carriere, i limiti agli abusi della custodia cautelare e l’abolizione della legge Severino: nodi cruciali per far tornare il cittadino al centro del diritto”. Dicono i parlamentari parmigiani della Lega Maurizio Campari e Laura Cavandoli che saranno personalmente presenti per raccogliere le firme dei parmigiani al banchetto di sabato 31 luglio in via Mazzini, rispettivamente dalle 10 alle 14 (Campari) e dalle 14 alle 18 (Cavandoli).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega, referendum sulla giustizia: Campari e Cavandoli sabato al banchetto di via Mazzini

ParmaToday è in caricamento