Indipendenti per Renzi: 'Primarie in tutti i Comuni della provincia"

Dopo la vittoria di Renzi alle Primarie del Pd il gruppo 'Indipendenti per Renzi' auspica che il partito, a livello locale, promuova le consultazioni primarie per tutti i Comuni della provincia di Parma dove si sceglierà il sindaco nella primavera del 2014

Dopo la vittoria di Renzi alle Primarie del Pd il gruppo 'Indipendenti per Renzi' auspica che il partito, a livello locale, promuova le consultazioni primarie per tutti i Comuni della provincia di Parma dove si sceglierà il sindaco nella primavera del 2014. Una scelta, secondo i promotori, coerente con lo spirito di apertura dovuto all'arrivo di Matteo Renzi alla segreteria nazionale del Pd. 

"Domenica Matteo Renzi -si legge in una nota degli Indipendenti per Renzi di Parma- si è insediato formalmente come segretario del Partito Democratico avendo già alle spalle, incredibile a dirsi, alcuni risultati conseguiti. Infatti dal giorno delle primarie ha ottenuto l'abolizione del finanziamento pubblico dei partiti, il passaggio alla Camera dei deputati della riforma elettorale, l'emancipazione di Cuperlo da D'Alema e Bersani, quella di Landini dalla Camusso sul job act, ha varato la segreteria più giovane, meno negoziata e più "mattiniera" di sempre ed ha portato il Pd, per la prima volta, al 35% nei sondaggi. Incoraggiante, ma il percorso del rinnovamento incomincia adesso ed anche i livelli locali devono adeguarsi al cambiamento, ad iniziare dall'apertura del partito.

Da "indipendenti" abbiamo salutato con grande soddisfazione il risultato delle primarie aperte dell'8 dicembre che ha segnato in ogni Comune ed in ogni gazebo la grande vittoria di Matteo Renzi. E lo ha fatto, a livello provinciale, ribaltando il risultato delle Convenzioni degli iscritti che avevano marcato la vittoria di Cuperlo. Questo dato conferma quanto da tempo sosteniamo, e cioè che la partecipazione tradizionale tramite i tesserati e le sezioni, ribattezzate "circoli", non è più rappresentativa della società liquida e deideologizzata di oggi. Tali strumenti, infatti, danno l'idea che la politica autoreferenziale abiti dentro i muri delle sedi dei partiti, mentre la vita reale con le pulsioni, i bisogni, i desideri, i sogni delle persone siano chiusi fuori a doppia mandata. Per questo riteniamo che le primarie siano uno strumento rivoluzionario e moderno per l'apertura della politica alla società, oltre che uno dei pilastri fondativi del Pd.

Ed e' per questo che, coerentemente, chiediamo agli organismi locali del Pd che, come scelta di apertura e di innovazione, promuovano in tutti i Comuni della provincia di Parma in cui si voterà nella prossima primavera le elezioni primarie per scegliere i candidati sindaci. Bisogna fare le primarie anche dove c'è un sindaco uscente perchè è giusto che questi metta in gioco, senza rendite di posizione, quanto realizzato nel primo mandato. Se si ha il consenso dei cittadini non c'è alcun motivo per avere paura delle primarie. Siamo sicuri che gli elettori apprezzeranno la scelta delle primarie in tutti i Comuni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

  • Lavoratori in nero, camerieri senza mascherina e scarsa igiene: pioggia di multe alla Fiera del Fungo di Borgotaro 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento