rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Politica

Cavandoli: "Gli ausiliari potranno multare le auto fuori dalle righe blu: nuovi salassi in arrivo per i parmigiani?"

La capogruppo Lega in Consiglio Comunale a Parma, candidata alla Camera: "La polizia locale si occupi finalmente di sicurezza"

"Nuovi salassi in vista per gli automobilisti parmigiani? - scrive Laura Cavandoli, capogruppo Lega in Consiglio Comunale a Parma, candidata alla Camera dei Deputati collegio uninominali. "Dal 5 settembre gli ausiliari della sosta di infomobility potranno sanzionare la auto in città anche fuori dalle righe blu, grazie alle modifiche del codice della strada introdotte nel 2020 dal governo PD-5Stelle. Chi è costretto ad usare l’auto - invece del monopattino - deve stare attento: aumentano le possibilità di ricevere sanzioni. 

L’anno scorso il Comune di Parma ha incassato ben 11,6 milioni di euro per violazioni al Codice della Strada. Se ora gli ausiliari della sosta devono fare multe in tutta la città solo per fare cassa sulla pelle degli automobilisti parmigiani in un periodo di grave crisi, la Lega non è d’accordo. Oggi non serve moltiplicare il numero di pubblici ufficiali che vanno in giro a fare multe, ma piuttosto liberare risorse della polizia locale per migliorare la Sicurezza urbana, come avviene in altre città, per contrastare degrado, spaccio e baby gang.

Gli agenti della polizia locale devono essere adeguatamente formati e impiegati nel controllo del territorio e nella difesa dei cittadini. Il sindaco Guerra, dopo averlo più volte annunciato, può finalmente dare un segnale di discontinuità rispetto a un decennio disastroso dal punto di vista della Sicurezza in città". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavandoli: "Gli ausiliari potranno multare le auto fuori dalle righe blu: nuovi salassi in arrivo per i parmigiani?"

ParmaToday è in caricamento