menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltretorrente dimenticato, Zilli (Idv): "Il sindaco Vignali ha fallito"

Duro intervento della coordinatrice dell'Italia dei Valori, Paola Zilli, che accusa l'amministrazione di "amnesia" nei confronti del quartiere. Pronto un punto d'ascolto del partito per i cittadini della zona

"Solo pochi mesi fa gli esponenti di Parma Civica e del PDL - dichiara la coordinatrice Idv, Paola Zilli - si riempivano la bocca di demagogia parlando di un "Nuovo Oltretorrente", di "Riqualificazione" e di "Rinascita", ora dimenticano la sua esistenza e quella dei commercianti. Nonostante tutte le belle promesse noi dell'Italia dei Valori, a fianco di residenti, titolari degli esercizi commerciali lì operanti e altre associazioni e partiti politici, non abbiamo mai creduto a ciò che la Giunta prometteva: avevamo ragione.

Oggi, inizio Ottobre, - continua la Zilli - abbiamo un Oltretorrente martoriato dai lavori e dai cantieri, linee dell'autobus mancanti, con l'aggiunta di una navetta che viaggia sempre semi-vuota, ed una situazione a dir poco esasperante in quanto Vignali ha fallito su tutti i fronti: dal dialogo inesistente con i diretti interessati, alle promesse mai mantenute. Doveva sorgere un ponte pedonale che collegasse i due Centri Storici di Parma, non è stato fatto; vi doveva essere una riqualificazione vera e propria, incentivando il commercio della zona, nessuna iniziativa, neppure con un evento come il Festival Verdi.

Non sono stati organizzati stand, eventi o manifestazioni del genere mirati a dimostrare che anche al di là della Parma la città esiste e ha voglia di vivere. Per quanto riguarda la sicurezza, invece, siamo sempre più convinti dell'inutilità della presenza dell'Esercito e delle politiche essa riguardanti intraprese dal Comune: abbiamo assistito ad una rapina a mezzogiorno ai danni di un Antiquario di Via Bixio. Dove sono le telecamere, se non quelle per fare le multe, nell'Oltretorrente? Non sarebbe ora di stendere un piano di lavoro serio in merito lasciando perdere la politica dell'immagine finora intrapresa?

Noi dell'Italia dei Valori - conclude - intendiamo continuare a basare la nostra azione politica sul contatto diretto con i cittadini, ascoltandoli e imparando da loro. Pertanto settimana prossima organizzeremo un Banchetto nell'Oltretorrente dal nome "Italia dei Valori in Ascolto", come quello che i Giovani del partito organizzarono una settimana fa, al fine di ascoltare i problemi, le critiche, le idee, le domande e le preoccupazioni dei cittadini in merito alla situazione che oggi vive Parma e il quartiere stesso."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    L'Inter soffre, ma vince: al Parma restano solo i complimenti

  • Cronaca

    Covid: quasi 170 casi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento