Sanità, il dg Venturi dal Maggiore al Sant'Orsola-Malpighi

L'assessore regionale alle politiche per la salute, Carlo Lusenti: "Siamo arrivati alle nomine attraverso un percorso di condivisione con le Conferenze territoriali e con i rettori interessati".

La Giunta regionale dell'Emilia Romagna ha designato quattro direttori generali di Aziende sanitarie, dopo aver condiviso e concordato le proposte con gli Uffici di presidenza delle Conferenze territoriali sociali e sanitarie e con i rettori delle Universita' interessate. La notizia era nell'aria già da un po', Sergio Venturi, medico, 57 anni, direttore generale dell'azienda ospedaliero-universitaria di Parma sarà alla guida dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna, policlinico Sant'Orsola Malpighi. Lunedì prossimo, invece, si saprà il nome del designato per l'azienda di viale Gramsci.

La altre nomine sono: Giovanni Baldi, medico, 59 anni, che e' stato confermato alla guida dell'Irccs Rizzoli di Bologna; Paolo Saltari, medico 60enne, e' stato proposto alla guida dell'Azienda Usl di Ferrara; Gabriele Rinaldi, 51 anni, medico, e' stato proposto alla guida dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le delibere con le proposte di nomina sono state approvate dalla Giunta regionale. I decreti di nomina saranno firmati dal presidente della Regione Vasco Errani. "Stiamo rispettando quanto ci eravamo proposti, e cioe' di arrivare alle nomine per le direzioni generali in scadenza entro il mese di settembre; lo abbiamo fatto attraverso un percorso di condivisione con le Conferenze territoriali sociali e sanitarie e con i rettori interessati. Quattro nomine sono state approvate oggi dalla Giunta, le restanti lo saranno nella prossima seduta prevista per il 27 settembre", ha detto l'assessore alle politiche per la salute della Regione Emilia-Romagna Carlo Lusenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Da sabato 23 maggio i parmigiani potranno andare al mare: ma solo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus: le regioni ad alto rischio non riapriranno il 3 giugno

  • I carabinieri sequestrano tre piantine di 'marijuana': denunciato un 25enne

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

Torna su
ParmaToday è in caricamento