menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma Capitale della cultura 2020, Lucia Annibali: "Un traguardo che deve diventare un punto di partenza”

“Questa decisione mi fa felice e mi emoziona, una vittoria della città e delle cittadine e dei cittadini che la vivono”

Un traguardo fondamentale e meritato che deve diventare un punto di partenza perché Parma continui a valorizzare il suo importante bagaglio culturale, una responsabilità che sento anche mia e che certamente porterò nel mio impegno politico”. La candidata della coalizione di Centrosinistra per il collegio uninominale di Parma, Lucia Annibali, usa queste parole per commentare la designazione della città ducale a Capitale Italiana della cultura per il 2020. “Questa decisione mi fa felice e mi emoziona, una vittoria della città e delle cittadine e dei cittadini che la vivono”.

Per la candidata del Centrosinistra questa investitura deve coinvolgere una comunità intera. “Non si tratta solo di un prezioso premio alla storia di Parma – dice – ma di una iniezione di fiducia per il futuro di un intero territorio, uno sprone a continuare a fare meglio per far emergere sempre di più quanto di bello possiamo offrire al mondo. Ora ci dobbiamo impegnare, tutti insieme, perché sia un’occasione storica di valorizzazione di questi luoghi. Personalmente lavorerò per portare le esigenze della cultura parmigiana nella mia avventura politica, sposando in pieno le posizioni ben descritte nel programma del Partito democratico”.


La nomina di Parma e' stata annunciata oggi dal ministro di beni culturali e turismo, Dario Franceschini. “Voglio ringraziare la Giuria di selezione del Ministero che ha fatto questa scelta all’unanimità – sottolinea Annibali – è stato riconosciuto il valore di una proposta bella, sostenibile e condivisa tra le varie anime della città. Una grande investitura per il luogo in cui la mia vita è rinata e da cui tutto è ripartito, un territorio che sarò orgogliosa di rappresentare per restituire l’affetto e la vicinanza che i parmigiani mi hanno dimostrato in questi anni”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento