Parma, Gambarini (Cambiamo!): "Spaccio di droga ormai fuori controllo"

"Chiediamo a Pizzarotti di scegliere: o fa il sindaco o pensa alla carriera politica. Parma non merita un sindaco a mezzo servizio"

"Ringrazio ancora una volta le forze dell'ordine per l'encomiabile lavoro svolto nella lotta alla criminalità e allo spaccio di droga. Nei giorni scorsi hanno portato a termine una grossa operazione, sgominando una banda di spacciatori nigeriani dediti allo spaccio e sequestrando ben 36 chili di sostanze stupefacenti. E oggi di nuovo leggiamo di importanti loro interventi a contrasto dello spaccio". Lo scrive in una nota Francesca Gambarini, componente del comitato nazionale di Cambiamo!. "Il problema dello spaccio di droga ci sembra ormai fuori controllo a Parma - prosegue - , chiediamo perciò al sindaco Pizzarotti di fermarsi per un attimo e guardarsi intorno e di sfogliare il giornale. Oggi una pagina intera parla di spaccio di droga. E lui cosa fa? Fa campagna elettorale in ogni dove ignorando qualsiasi problematica legata alla città e ai suoi quartieri. E, infatti, la situazione continua a peggiorare. E' inaccettabile questo suo comportamento. Gli chiediamo di scegliere: o fa il sindaco o pensa alla carriera politica. Parma non merita un sindaco a mezzo servizio". 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Tragedia: 25enne muore in ospedale 18 mesi dopo l'incidente

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

Torna su
ParmaToday è in caricamento