menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parmalat. Calvano: "Siamo preoccupati, Di Maio se ne occupi anziché pensare al Franco Africano"

Dichiarazione del segretario regionale del Pd Paolo Calvano

"Siamo molto preoccupati dai recenti sviluppi della situazione di Parmalat/Lactalis e seguiamo con attenzione l'evolversi della vicenda. La storica azienda di Collecchio, infatti, a seguito dell'acquisizione da parte dei francesi di Lactalis sta subendo un vero e proprio smantellamento. Dopo il trasferimento oltralpe delle funzioni principali, decisione che ha tolto l'autonomia e l'indipendenza che hanno permesso all'azienda di risollevarsi, si prepara ora l'uscita di Parmalat dalla borsa. Cosa che di fatto la trasformerebbe in una semplice succursale.

Chiediamo l'impegno del Governo e del Ministro dello Sviluppo Economico che in questo momento però, nel rapporto con la Francia, sembra più preso dal Franco Africano.

Parliamo di migliaia di lavoratori e di uno dei marchi storici del made in Italy, quindi sarebbe il caso che Di Maio si rimboccasse le maniche e si occupasse di monitorare con attenzione quello che sta succedendo. Facesse questo, qualcosa di concreto, piuttosto che sbraitare nella speranza di raccattare qualche voto alle Europee".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il Museo d’Arte Cinese di Parma protagonista alla Sapienza di Roma

  • Cronaca

    Prosciutto di Parma, 2020 anno nero: calano vendite ed export

  • social

    Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento