rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Politica

Pd, Oluboyo nella nuova Direzione targata Schlein: giovani, attivisti e studenti

Si definisce 'transfemminista intersezionale', ha aperto il blog 'Oltre' perché è "necessario e fondamentale andare oltre i nostri limiti, oltre le apparenze, oltre i pregiudizi, oltre gli stereotipi"

Tutti a sondare i nuovi dirigenti, da Marco Furfaro a Chiara Gribaudo. Tutti a spulciare la biografia di Luciana Capone. Tutti a rileggere il discorso di Elly Schlein alla Nuvola. Ma, probabilmente, per intuire che aria tira nel 'nuovo Pd' basta scorrere con attenzione la lista dei componenti della nuova Direzione nazionale.

Sostenitrice della prima ora della Schlein è anche Victoria Oluboyo, consigliera comunale a Parma: "Avanti verso il nuovo Pd", ha scritto su Fb. Si definisce 'transfemminista intersezionale', ha aperto il blog 'Oltre' perché è "necessario e fondamentale andare oltre i nostri limiti, oltre le apparenze, oltre i pregiudizi, oltre gli stereotipi" e ha fondato la pagina Facebook e Instagram 'I’m still alive' dedicata alle persone uccise nel mondo per razzismo.

Poco a che spartire con "cacicchi" e "capi bastone" ha sicuramente Sarah Brizzolara, di certo una delle più vicine al 'pensiero Schlein': classe '95, ambientalista, studentessa di Lettere alla Statale di Milano, consigliera comunale a Monza, sui social ha 'salutato' la sua elezione in Direzione così: "La scorsa notte l’ho passata in un garage riadattato a mini appartamento a Roma in zona Circo Massimo, con un raggomitolo di cose indefinite come cuscino. Perché poi quando fai politica e sei squattrinato qualche compromesso lo devi fare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd, Oluboyo nella nuova Direzione targata Schlein: giovani, attivisti e studenti

ParmaToday è in caricamento