Pizzarotti a Don Rossolini: "Don ti abbraccio: qui si tira dritto senza se e senza ma"

Coppie gay, il sindaco: "Paragona le donne che si amano a cani e gatti". E ironizza su Giovanardi: "Dal Medioevo oggi è tutto"

Riconoscimento dei figli di coppie omogenitoriali. Il primo cittadino di Parma Federico Pizzarotti torna a difendere la sua posizione dopo gli attacchi di Forza Nuova, di Don Rossolini e di Giovanardi. 

"Sul riconoscimento di quattro figli di coppie omogenitoriali, dopo Forza Nuova nell'ordine attaccano #Parma Don Rossolini e Giovanardi.

Il primo mi invita a dimettermi (?!?) e paragona le donne che si amano, cui ho sottoscritto il riconoscimento, a cani e gatti. Cari parmigiani, quando andrete a sentire le omelie del Don, sappiate che l'amore tra persone dello stesso sesso per lui è pari all'amore che potrebbe esserci con un cane o un gatto. Don, ti abbraccio: qui si tira dritto senza se e senza ma. Mentre Giovanardi... Beh, Giovanardi lo conosciamo. Dal medioevo per oggi è tutto. Da Parma, invece, forte e chiaro: sui diritti non un passo indietro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bedonia, precipita con l'auto nel Taro: muore 20enne

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Terrore a Fidenza: rogo a bordo dell'autobus pieno di studenti

  • Panico in via Newton, fiamme nella scuola: evacuati gli studenti

  • Tra mercatini di Natale, teatri, concerti e vin brulè: ricchissimo week end di dicembre

  • Blitz in casa di un commerciante 46enne: in cantina 23 chili di hashish nascosti tra le bottiglie di vino

Torna su
ParmaToday è in caricamento