Pizzarotti a Don Rossolini: "Don ti abbraccio: qui si tira dritto senza se e senza ma"

Coppie gay, il sindaco: "Paragona le donne che si amano a cani e gatti". E ironizza su Giovanardi: "Dal Medioevo oggi è tutto"

Riconoscimento dei figli di coppie omogenitoriali. Il primo cittadino di Parma Federico Pizzarotti torna a difendere la sua posizione dopo gli attacchi di Forza Nuova, di Don Rossolini e di Giovanardi. 

"Sul riconoscimento di quattro figli di coppie omogenitoriali, dopo Forza Nuova nell'ordine attaccano #Parma Don Rossolini e Giovanardi.

Il primo mi invita a dimettermi (?!?) e paragona le donne che si amano, cui ho sottoscritto il riconoscimento, a cani e gatti. Cari parmigiani, quando andrete a sentire le omelie del Don, sappiate che l'amore tra persone dello stesso sesso per lui è pari all'amore che potrebbe esserci con un cane o un gatto. Don, ti abbraccio: qui si tira dritto senza se e senza ma. Mentre Giovanardi... Beh, Giovanardi lo conosciamo. Dal medioevo per oggi è tutto. Da Parma, invece, forte e chiaro: sui diritti non un passo indietro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La psicosi della banda armata di spranghe: ma è solo una fake social

  • Si schiantano in auto contro un tir in A1: muoiono una 24enne incinta e il suocero 76enne

  • "Fascista di m... ti prendo a schiaffi": candidata della Lega aggredita e minacciata a Sissa

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Più di mille giovani a Noceto per un rave in un capannone abbandonato

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

Torna su
ParmaToday è in caricamento