Politica

Governo, Pizzarotti: 'Il nuovo balletto della politica romana a spese delle città'

"Con il governo c'erano accordi precisi: garantire ai Comuni le loro risorse, o a rischio sarebbero stati ancora una volta i servizi al cittadino. Il cambio di Governo potrebbe cambiare le carte in tavola"

Condividere un accordo tra i Comuni della Provincia di Parma per scambiare opinioni, suggerire proposte e capire quale potrà essere il futuro dei nostri Comuni, ma soprattutto per cercare di dare risposte certe ai cittadini. È questa la premessa a cui vogliono far fronte i sindaci della provincia di Parma, che domani si incontreranno presso la sala Romano Gandolfi di Medesano: un incontro tra istituzioni per far sentire la voce dei primi cittadini e per mettere nero su bianco le esigenze del territorio. 

Un appuntamento che vedrà partecipare anche il sindaco Pizzarotti: “Per migliorare la Pubblica Amministrazione servono riforme, e le riforme non possono prescindere dalla discussione tra la parte buona della politica, i sindaci: siamo un elemento fondamentale della tenuta sociale del Paese”. Il pensiero, ovviamente, è rivolto anche alla situazione che sta vivendo attualmente la politica italiana: “Con il governo c’erano accordi precisi: garantire ai Comuni le loro risorse, o a rischio sarebbero stati ancora una volta i servizi al cittadino. Non solo di questo ancora non abbiamo avuto notizie tramite atti formali, ma oggi il cambio di governo potrebbe cambiare ancora una volta le carte in tavola. A pagare questo immobilismo e questa irresponsabilità sono solo i cittadini”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Governo, Pizzarotti: 'Il nuovo balletto della politica romana a spese delle città'

ParmaToday è in caricamento