menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pizzarotti tra i suoi sostenitori di Effetto Parma

Pizzarotti tra i suoi sostenitori di Effetto Parma

Il progetto di Pizzarotti si allarga: "Molti stanno guardando a noi"

Abbiamo intervistato il primo cittadino a margine dell'incontro per il progetto 'Batticuore': "Devono essere chiari i valori, gli obiettivi e gli scopi. Il nostro programma dopo il 5 marzo". E sulle Primarie: "Vedo dei toni cortesi tra i candidati, davanti alle telecamere ma meno cortesi sotto il pelo dell'acqua"

Pizzarotti, sindaco e candidato sindaco alle Comunali 2017 parla dell'effetto a catena che sta generando la sua scelta di uscire dal Movimento 5 Stelle. Come già riferito infatti sarebbero circa 200 gli iscritti al movimento di Grillo intenzionati a chiudere la porta al progetto, in favore di altri percorsi politici che prenderebbero spunto dal progetto EffettoParma, il nuovo gruppo formato da tutti i consiglieri della maggioranza che sostiene il primo cittadino.  

"Ci sono tanti gruppi con cui nel tempo abbiamo intessuto rapporti -sottolinea il sindaco- non parlo solo per me ma anche per la mia Giunta. Io faccio un pò da punto di riferimento ma voglio essere a disposizione di tutti. Ci sono altri Comuni che vanno alle Amministrative e stanno guardando a noi. Noi stiamo creando un manifesto, che comunque deve essere condiviso nel momento in cui ci si vuole avvicinare per aver chiaro quali sono i valori, gli obiettivi e gli scopi".

Una prospettiva nazionale, quindi, potrebbe essere a due passi ma per il primo cittadino è necessario concordare sui contenuti "per evitare gli errori del passato" ? "Per ora c'è una prospettiva locale, non c'è un EffettoItalia, nel senso che questi gruppi che si stanno avvicinando sono spontanei, non è che li chiamiamo per.  Ci hanno contattato da più parti in Italia: noi vogliamo partire dalla città e dai nostri risultati. "Ovviamente è un problema di  casa loro, vedo dei toni tra loro cortesi davanti alle telecamere ma meno cortesi sotto il pelo dell'acqua, quando avremo finalmente i  candidati potremo parlare di contenuti. Il nostro programma è quasi terminato: puntiamo a presentarlo in una data successiva al 5 di marzo". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Tre nuove piste ciclabili: lavori per 1 milione e 150 mila euro

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    I presidi: "Didattica in presenza al 100%? E' un azzardo"

  • Cronaca

    Bonaccini alza la guardia: "Serve prudenza, non è finita"

  • Cronaca

    Covid: a Parma vaccinate quasi 135 mila persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento