menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pizzarotti alle Invasioni Barbariche: "Parma meglio di altre città"

Il sindaco di Parma ospite della trasmissione di La7 condotta da Daria Bignardi. Molti i temi trattati soprattutto a livello nazionale e su Parma: "Pagati 82 milioni di euro pregressi. La città paga la visione megalomane delle ex amministrazioni"

“Come va adesso a Parma?”. Esordisce così Daria Bignardi con il suo ospite Federico Pizzarotti. Ieri il sindaco di Parma è stato uno dei protagonisti della trasmissione di La7 Le Invasioni Barbariche. Tanti i temi toccati, soprattutto a livello nazionale. Si è parlato di Governo, di Beppe Grillo, di fiducia e sfiducia a Bersani e del rapporto non sempre felice con la stampa. Una piccola parentesi su Parma però era d’obbligo.

“Va molto meglio che in altre città - risponde Pizzarotti -. Noi siamo già riusciti a chiudere il bilancio consuntivo e ad approvare il bilancio preventivo”. La Bignardi poi ricorda che l’ammontare del debito pubblico a Parma è di 840 milioni di euro, “un debito che c’è ancora” ammette Pizzarotti che ricorda come “abbiamo già pagato 82 milioni di euro di debiti pregressi con i fornitori che è la cosa fondamentale”.

Per la Bignardi, una cifra del genere appare quasi impensabile. “Ma come mai si erano ridotti così?” domanda la conduttrice. “Una visione troppo megalomane di quello che poteva permettersi la città – spiega Pizzarotti -. Basta vedere il cantiere della stazione costata 150 milioni di euro e per una città come la nostra, piccola e vivibile è abbastanza eccessivo. Ci siamo svegliati bruscamente da un’immagine che non era perseguibile”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

Il parco Vezzani torna a nuova vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento