Pizzarotti alle Invasioni Barbariche: "Parma meglio di altre città"

Il sindaco di Parma ospite della trasmissione di La7 condotta da Daria Bignardi. Molti i temi trattati soprattutto a livello nazionale e su Parma: "Pagati 82 milioni di euro pregressi. La città paga la visione megalomane delle ex amministrazioni"

“Come va adesso a Parma?”. Esordisce così Daria Bignardi con il suo ospite Federico Pizzarotti. Ieri il sindaco di Parma è stato uno dei protagonisti della trasmissione di La7 Le Invasioni Barbariche. Tanti i temi toccati, soprattutto a livello nazionale. Si è parlato di Governo, di Beppe Grillo, di fiducia e sfiducia a Bersani e del rapporto non sempre felice con la stampa. Una piccola parentesi su Parma però era d’obbligo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Va molto meglio che in altre città - risponde Pizzarotti -. Noi siamo già riusciti a chiudere il bilancio consuntivo e ad approvare il bilancio preventivo”. La Bignardi poi ricorda che l’ammontare del debito pubblico a Parma è di 840 milioni di euro, “un debito che c’è ancora” ammette Pizzarotti che ricorda come “abbiamo già pagato 82 milioni di euro di debiti pregressi con i fornitori che è la cosa fondamentale”.

Per la Bignardi, una cifra del genere appare quasi impensabile. “Ma come mai si erano ridotti così?” domanda la conduttrice. “Una visione troppo megalomane di quello che poteva permettersi la città – spiega Pizzarotti -. Basta vedere il cantiere della stazione costata 150 milioni di euro e per una città come la nostra, piccola e vivibile è abbastanza eccessivo. Ci siamo svegliati bruscamente da un’immagine che non era perseguibile”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Torna il volo Parma-Trapani

  • Il contagio si espande: 13 nuovi casi nelle scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento