menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pizzarotti: 'Potrei portare M5s in Tribunale'

Intervista al Corriere della Sera: "Sta dicendo che intende rivolgersi a un tribunale? "Se in base a un regolamento che non esiste sostieni una cosa allora la devi dimostrare. Gli faccio capire che le regole sono importanti"

Sta dicendo che intende rivolgersi a un tribunale? "Se in base a un regolamento che non esiste sostieni una cosa allora la devi dimostrare. Gli faccio capire che le regole sono importanti. Era Casaleggio a dire che se ignori una regola quella regola non è mai esistita".

Pizzarotti, intervistato dal Corriere della Sera: lascia aperta la possibiltà di fare ricorso contro il provvedimento nei suoi confronti. "Siamo stati un esempio, ma abbiamo perso il senso del limite, abbiamo sbracato" sostiene il primo cittadino dopo la sospensione, con le forti polemiche che ne sono seguite dentro e fuori il Movimento 5 Stelle.

Secondo Pizzarotti "non è che non sono chiare: non ci sono. Non so cosa significhi essere sospesi. Nascondono la loro identità, si appellano a regole che non esistono, citano un regolamento sulla base del quale starebbero facendo un'istruttoria senza dirmi qual è. Nella mia risposta chiedevo questo: qual è il regolamento? Chi siete? E solo questo vorrei sapere oggi: chi inventa le regole? Chi le cambia a suo uso e consumo com'è stato per la tv?". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento