menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pizzarotti con il ribelle Nuzzo, che ora potrebbe avere l'uso del simbolo

Pizzarotti con il ribelle Nuzzo, che ora potrebbe avere l'uso del simbolo

Pizzarotti sospeso dall'M5s: gli scenari futuri tra uso del simbolo e diatribe interne

Dopo la sospensione da parte di Grillo, contestata dal primo cittadino e il sostegno del gruppo M5s di Parma cosa accadrà all'interno del Movimento? In una mail il leader nega l'utilizzo del logo a Pizzarotti

Dopo la sospensione del sindaco di Parma Federico Pizzarotti da parte di Beppe Grillo, secondo il primo cittadino avvenuta con un post anonimo sul blog del leader del Movimento 5 Stelle, gli scenari futuri che potrebbero aprirsi sono diversi. Se a livello locale il sindaco ha ricevuto subito la solidarietà del gruppo consigliare del Movimento 5 Stelle, che significa anche sostegno concreto al sindaco in caso di votazione in Consiglio comunale, a livello nazionale la situazione è molto più delicata.

M5S DIVISO? Da un lato i pizzarottiani, soprattutto quelli che erano stati alla convention convocata da Pizzarotti, in contrasto con Grillo, potrebbero schierarsi definitivamente, soprattutto alcuni esponenti del Movimento in Emilia-Romagna, con il sindaco 'ribelle' ed abbandonare la corte di Grillo, dalll'altro Di Maio e Fico, per citare due esponenti tirati in ballo dallo stesso Pizzarotti, hanno il potere di decidere il futuro della permanenza all'interno del Movimento. Pizzarotti ha dichiarato di voler concludere il mandato e di non voler dimettersi: da più parti giungono voci di una possibile richiesta di dimissioni in seguito a quanto accaduto in questi ultimi due giorni.

INIBITO L'USO DEL SIMBOLO? - Grillo scrive a Pizzarotti, in una mail che ha reso pubblica la sera del 13 maggio, che "c'è la massima urgenza di chiarire anche pubblicamente se vi siano o meno seri indizi di irregolarità a tuo carico". Il fatto di non aver risposto alla richiesta di documenti "integra comportamenti radicalmente incompatibili con la tua permanenza all’interno del MoVimento 5 Stelle e con l’uso del simbolo del MoVimento 5 Stelle da parte tua“. I fuoriusciti Savani e Nuzzo, che hanno deciso di abbandonare il percorso nel gruppo consigliare a sostegno della giunta, hanno sempre rivendicato l'uso del simbolo. Ora che il movimento nazionale ha scaricato Pizzarotti e il gruppo M5s di Parma lo ha invece sostenuto, cosa succederà? Grillo autorizzerà solo Nuzzo e Savani ad usare il logo? 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Cronaca

    Bonaccini: "Se i contagi aumentano, pronti a chiudere le scuole"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento