menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ponte Nord aperto, ma per una sera: ospiterà la cena del Verdi Off

La struttura, costata 70 milioni di euro, non ha ancora le autorizzazioni per l'agibilità della zona interna

Il Ponte Nord funzionerà, ma solo per domenica 23 ottobre, quando ospiterà una cena benefica finanziata dall’associazione "Parma io ci sto" all’interno del programma di Verdi Off. La struttura ha fatto da sempre discutere. Inaugurata quattro anni fa, aperta anche alla viabilità, non ha ancora l'autorizzazione per poter permettete ai cittadini di accedere alla struttura chiusa dell'opera soprannominata più volte eco-mostro, spesso al centro di polemiche e accanimenti. Durante i giorni scorsi il consigliere comunale Roberto Ghiretti protestava con una nota scritta: "L'auto che staziona in pianta stabile in zona ponte ha infatti un costo di 19 euro all'ora, che tradotto significa 456 euro al giorno. Ad oggi sono stati spesi dunque circa 50mila euro per presidiare una struttura vuota, sulla quale non esiste un progetto e per la quale si è abbondantemente dimostrato il massimo disinteresse". Considerata ancora senza un perché, nell'ambito del Festival Verdi, per poche ore, il ponte dell'architetto Vittorio Guasti sarà utilizzato. 180 metri di lunghezza e largo 33, in vetro e acciaio con quattro corsie e pista ciclabile, è costato circa 70 milioni e 25 di questi sono stati stanziati dal comune.

LE FOTO DEL PONTE

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Attualità

Cgil: assemblea per far ottenere i rimborsi ai rider

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, 76 nuovi casi e 3 morti

  • Cronaca

    Covid: a Parma e provincia riaprirà un ristorante su due

  • Cronaca

    Vaccino: al via le prenotazioni per i genitori dei minori disabili

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento