menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Primarie centrosinistra: l'associazione Ecodem Parma sostiene Paolo Scarpa

In preparazione alle primarie del centrosinistra che si terranno a Parma domenica 5 marzo, l'associazione Ecodem Parma ha valutato attentamente i programmi dei tre candidati e le proposte fatte in tema di: tutela dell'ambiente e degli spazi verdi, rigenerazione urbana, gestione dei rifiuti, consumo di suolo, efficientamento energetico, mobilità sostenibile e inquinamento dell'aria.

"Dall'analisi dei programmi -si legge in una nota- si evince che le suddette tematiche vengono prese seriamente in considerazione da tutti i candidati, riteniamo però che le proposte più efficaci e in linea con i principi dello sviluppo sostenibile, siano quelle presenti nel programma dell'ing. Paolo Scarpa.

Condividiamo le idee del candidato in tema d'infrastrutture perché puntano sul potenziamento della rete ferroviaria verso la città di Parma e prevedono il raddoppio della ferrovia pontremolese. Facciamo nostra la proposta di difendere l'uso pubblico dei parchi e riteniamo corretta l'idea di progettare una gestione del verde con il coinvolgimento attivo di cittadini e associazioni. Riteniamo che sia necessario continuare ad investire nella raccolta differenziata dei rifiuti ma allo stesso tempo crediamo che sia davvero necessario rivedere il sistema di raccolta nelle zone monumentali e del centro, introducendo eco-stazioni arredate con apertura a codice o a chiave per il rifiuto indifferenziato. Riteniamo prioritaria la tutela del suolo produttivo, la riduzione del consumo di combustibili fossili e delle emissioni di agenti inquinanti e CO2, l'adeguamento sul piano sismico degli edifici e l'efficientamento energetico dei locali pubblici. Per questi motivi abbiamo deciso di sostenere il candidato Paolo Scarpa e invitiamo i cittadini a votare per lui". 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento