Politica

Primarie del Pd di domenica 8 dicembre: tutto sul voto a Fidenza

Domenica prossima 8 dicembre, dalle 8 alle 20, si vota per le primarie del Partito Democratico. A Fidenza i seggi saranno allestiti presso la sede del partito via Bacchini (Fidenza 1) e alla sala Taddei di Largo Leopardi (Fidenza 2)

Domenica prossima 8 dicembre, dalle 8 alle 20, si vota per le primarie del Partito Democratico. A Fidenza i seggi saranno allestiti presso la sede del partito via Bacchini (Fidenza 1) e alla sala Taddei di Largo Leopardi (Fidenza 2). 

Dove si vota: i seggi sono abbinati alle sezioni elettorali. Per capire a quale seggio è abbinata la propria sezione si deve quindi guardare il numero riportato sulla tessera elettorale, quella delle normali elezioni, usata anche per i timbri. 

Le sezioni 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 19, 20, 21, 22, 24, 25 e 28 votano a Fidenza 1 (via bacchini). Le sezioni dalla 14 alla 18 e 23, 26 e 27 votano a Fidenza 2 (largo leopardi). Chi può votare: alle primarie del PD possono votare tutti i cittadini normalmente chiamati alle elezioni (politiche, amministrative, referendum) e tutti i 16enni all’8 dicembre (dai 16 ai 18 serve la registrazione online entro il 6 dicembre). Possono votare anche i cittadini stranieri, a patto che - se extracomunitari - siano in possesso di un permesso di soggiorno regolare o che abbiano fatto domanda per il suo rinnovo. Sono previsti seggi appositi per gli stranieri: per trovarli si seleziona la voce “Immigrato” dal sistema di ricerca sul sito delle primarie. Gli elettori registrati all’AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero) che hanno più di 16 anni e tutti i cittadini italiani residenti o temporaneamente all’estero possono votare online a patto di essersi registrati, sempre online, entro le 20 del 6 dicembre. Si voterà sul sito dedicato dalla mezzanotte alle 20 di domenica 8 dicembre. I dettagli su https://votoestero.primariepd2013.it

Registrazione onlineÈ obbligatorio registrarsi solo per ragazzi tra 16 e 18 anni, lavoratori e studenti fuori sede; cittadini momentaneamente fuori sede per motivi personali. Gli iscritti al PD non si devono registrare perché fanno già parte dell’”Albo degli elettori”. Si paga? Chi fa tutto al seggio (registrazione e voto) paga un contributo di almeno 2 euro. Chi si registra prima online paga un contributo di 2,50 euro perchè ci sono i costi di gestione del servizio e poi si ha diritto ad un mese di abbonamento alle versioni digitali dei giornali l’Unità ed Europa. Gli iscritti al PD non hanno l’obbligo di versare un contributo. 

Chi si è candidato. I candidati a segretario del PD sono tre: Pippo Civati, deputato alla prima legislatura (civati.it); Gianni Cuperlo, deputato alla terza legislatura (www.giannicuperlo.it); Matteo Renzi, sindaco di Firenze dal 2009 e già candidato alle primarie del 2012 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie del Pd di domenica 8 dicembre: tutto sul voto a Fidenza

ParmaToday è in caricamento