Primarie del Pd di domenica 8 dicembre: tutto sul voto a Fidenza

Domenica prossima 8 dicembre, dalle 8 alle 20, si vota per le primarie del Partito Democratico. A Fidenza i seggi saranno allestiti presso la sede del partito via Bacchini (Fidenza 1) e alla sala Taddei di Largo Leopardi (Fidenza 2)

Domenica prossima 8 dicembre, dalle 8 alle 20, si vota per le primarie del Partito Democratico. A Fidenza i seggi saranno allestiti presso la sede del partito via Bacchini (Fidenza 1) e alla sala Taddei di Largo Leopardi (Fidenza 2). 

Dove si vota: i seggi sono abbinati alle sezioni elettorali. Per capire a quale seggio è abbinata la propria sezione si deve quindi guardare il numero riportato sulla tessera elettorale, quella delle normali elezioni, usata anche per i timbri. 

Le sezioni 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 19, 20, 21, 22, 24, 25 e 28 votano a Fidenza 1 (via bacchini). Le sezioni dalla 14 alla 18 e 23, 26 e 27 votano a Fidenza 2 (largo leopardi). Chi può votare: alle primarie del PD possono votare tutti i cittadini normalmente chiamati alle elezioni (politiche, amministrative, referendum) e tutti i 16enni all’8 dicembre (dai 16 ai 18 serve la registrazione online entro il 6 dicembre). Possono votare anche i cittadini stranieri, a patto che - se extracomunitari - siano in possesso di un permesso di soggiorno regolare o che abbiano fatto domanda per il suo rinnovo. Sono previsti seggi appositi per gli stranieri: per trovarli si seleziona la voce “Immigrato” dal sistema di ricerca sul sito delle primarie. Gli elettori registrati all’AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero) che hanno più di 16 anni e tutti i cittadini italiani residenti o temporaneamente all’estero possono votare online a patto di essersi registrati, sempre online, entro le 20 del 6 dicembre. Si voterà sul sito dedicato dalla mezzanotte alle 20 di domenica 8 dicembre. I dettagli su https://votoestero.primariepd2013.it

Registrazione onlineÈ obbligatorio registrarsi solo per ragazzi tra 16 e 18 anni, lavoratori e studenti fuori sede; cittadini momentaneamente fuori sede per motivi personali. Gli iscritti al PD non si devono registrare perché fanno già parte dell’”Albo degli elettori”. Si paga? Chi fa tutto al seggio (registrazione e voto) paga un contributo di almeno 2 euro. Chi si registra prima online paga un contributo di 2,50 euro perchè ci sono i costi di gestione del servizio e poi si ha diritto ad un mese di abbonamento alle versioni digitali dei giornali l’Unità ed Europa. Gli iscritti al PD non hanno l’obbligo di versare un contributo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chi si è candidato. I candidati a segretario del PD sono tre: Pippo Civati, deputato alla prima legislatura (civati.it); Gianni Cuperlo, deputato alla terza legislatura (www.giannicuperlo.it); Matteo Renzi, sindaco di Firenze dal 2009 e già candidato alle primarie del 2012 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento