rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Politica

Qualità dell’aria, Salzano: “Parma consapevole dell’emergenza. Accelera l’impegno”

Le parole del capogruppo di Effetto Parma

“Parma come le altre città dell’Emilia vede bocciata la sua qualità dell’aria nel dossier 2019 di Legambiente. Viviamo in un' area, la Pianura Padana, che per conformazione geografica risulta essere tra le piu' inquinate d' Europa. I cittadini hanno ormai preso consapevolezza dell’emergenza ma serve maggiore impegno” commenta il capogruppo di Effetto Parma, Cristian Salzano.

“E’ per questo che il gruppo consiliare Effetto Parma continuerà ad appoggiare e promuovere tutte le iniziative rivolte al miglioramento della qualità dell'aria, dalla limitazione al traffico per i mezzi più inquinanti all'incentivazione utilizzo mezzi sostenibili.

Diverse le azioni già intraprese dall'amministrazione in questi anni. Sono stati attivati una serie di monitoraggi ulteriori a quelli standard, come l'inserimento del Black Carbon tra le particelle pericolose da tenere sotto osservazione.

Nel trasporto pubblico sono stati investiti 26 milioni di euro e si sta continuando a rinnovare i mezzi, stimando di cambiare in un paio d’anni il 30% del parco bus. Lavoreremo ancora molto sulla mobilità elettrica, investiremo ulteriore tempo e risorse nell'educazione ambientale nelle scuole, insisteremo nella promozione di abbonamenti agevolati ai mezzi pubblici,  continueremo a premiare le aziende e i dipendenti che utilizzano mezzi alternativi alle auto private, continueremo nell' azione di riqualificazione e ampliamento della rete ciclopedonale.

Parma è in cammino per un futuro sostenibile, ma con l' impegno di tutti”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità dell’aria, Salzano: “Parma consapevole dell’emergenza. Accelera l’impegno”

ParmaToday è in caricamento