menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Referendum: elettori che hanno cambiato residenza e italiani all'estero

Gli elettori saranno 137760, di cui 73091 maschi e 64669 femmine. I diciottenni che voteranno per la prima volta saranno in totale 1478 di cui 718 maschi e 760 femmine

ELETTORI A PARMA
Gli elettori saranno 137760, di cui 73091 maschi e 64669 femmine. I diciottenni che voteranno per la prima volta saranno in totale 1478 di cui 718 maschi e 760 femmine.

CAMBI DI ABITAZIONE E CAMBI DI RESIDENZA
I residenti che hanno cambiato indirizzo all’interno del Comune dopo il 28 aprile dovranno votare nella sezione elettorale in cui erano già iscritti, mentre i cittadini che hanno registrato in Anagrafe il cambio prima di quella data, se comporta un cambio di sezione, riceveranno in questi giorni una etichetta da applicare alla tessera elettorale con l’ubicazione del seggio presso cui dovranno votare.

Per quanto concerne i nuovi elettori, la revisione dinamica straordinaria ha preso in considerazione i cambi di residenza perfezionati sempre entro il giorno 28 aprile.

ITALIANI ALL’ESTERO
In occasione dei referendum hanno diritto al voto anche i cittadini italiani residenti all’estero e i cittadini italiani temporaneamente all’estero di cui all’art. 2, comma 1, del DL 37/2011.
Gli elettori AIRE (anagrafe Italiani Residenti all’Estero) sono complessivamente 4142 di cui 2022 maschi e 2120 femmine

Come potranno votare gli elettori iscritti all’AIRE:

1)                Gli elettori italiani residenti all’estero, residenti in Stati senza intese con l’Italia, potranno votare solo rientrando in Italia per esprimere il voto nelle sezioni di iscrizione nelle liste elettorali.

         Questi elettori sono complessivamente 65

2)                Gli elettori italiani residenti all’estero, residenti in Stati con intese con l’Italia, potranno votare in Italia solo qualora abbiano esercitato il diritto di opzione entro il 14 aprile 2011. Tutti gli altri, cancellati dalle liste elettorali del Comune, dovranno esprimere il proprio voto solo per corrispondenza.

         Dal Ministero sono stati comunicati al nostro Comune 3 nominativi di   optanti. Tutti gli altri, ovvero 4077 elettori, sono stati cancellati dalle liste     elettorali.

Come potranno votare gli elettori temporaneamente all’estero:
Questi cittadini hanno diritto di esprimere il proprio voto nel Paese estero in cui si trovano temporaneamente solo se hanno esercitato il relativo diritto di opzione entro la data del 8 maggio 2011. Diversamente possono votare solo in Italia, nel Comune in cui sono iscritti nelle liste elettorali.
Nel nostro Comune, risultano pervenute 18 comunicazioni dai rispettivi Consolati che riguardano elettori autorizzati a votare all’estero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento