Elezioni Regionali: 84 parmigiani in gara per il Consiglio

Sei liste ciascuno per i candidati Bonaccini e Borgozoni: Movimento 5 Stelle, 'No Vax', Partito Comunista, Potere al Popolo e Altra Emilia-Romagna correranno da soli. La guida al voto

Sono ottantaquattro i candidati parmigiani che correrranno alle prossime elezioni Regionali del 26 gennaio, divisi in diciassette liste, a sostegno dei sette aspiranti alla presidenza della Regione Emilia-Romagna. Sei liste sosterranno il candidato uscente Stefano Bonaccini: si tratta di Bonaccini Presidente, Emilia-Romagna Coraggiosa, Partito Democratico, Europa Verde, +Europa - Psi -Pri e Volt. Sei liste sosterranno la candidata Lucia Borgonzoni: Borgonzoni Presidente, Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia, Popolo della Famiglia Cambiamo! e Giovani e Ambiente.

Le liste sono state presentate negli uffici del Tribunale di Parma: non ci sono stati problemi per la regolarità delle firme e delle candidature. Gli aspiranti consiglieri parmigiani sono 84: ogni lista poteva presentare 5 candidati: solo la lista di Potere al Popolo ha presentato quattro candidati invece che cinque. Gli altri cinque candidati alla carica di presidente della Regione Emilia-Romagna, invece, avranno una lista a testa: Simone Benini è sostenuto dal Movimento Cinque Stelle, Marta Collot da Potere al Popolo, Laura Bergamini dal Partito Comunista, Stefano Lugli è sostenuto dall'Altra Emilia-Romagna, Domenico Battaglia dalla lista "3v-Vaccini vogliamo verità". Nella legislazione appena conclusa i consiglieri parmigiani erano quattro: Alessandro Cardinali, Massimo Iotti e Barbara Lori del Pd, oltre a Fabio Rainieri della Lega. 

STEFANO BONACCINI 

Bonaccini Presidente 
Giovanni Marani, Serena Brandini, Giovanni Breschi, Alessia Frangipane, Nicoletta Paci 

Partito Democratico 
Massimo Iotti, Simona Caselli, Matteo Daffadà, Barbara Lori, Pasquale Gerage 

Emilia Romagna Coraggiosa
Marco Boschini, Anna Rita Maurizio, Francesco Ghisoni, Silvia Massera, Matteo Angri 

Europa Verde
Enrico Ottolini, Flavia Corradi, Andrea Pellegrini, Mariateresa Portesani, Federico Rolleri

+ Europa - Psi - Pri 
Marco Maria Freddi, Paola Biacchi, Gianpaolo Cantoni, Natasha Fracassi, Giafranco Spadaccia

Volt
Alessandro Levati, Margherita Ippolito, Giorgio Ippolito, Giulia Pedrelli, Cristina Lattuca 

LUCIA BORGONZONI 

Borgonzoni Presidente 
Gianpaolo Lavagetto, Cecilia Zanacca, Fabio Vicini, Sonia Leila Khalfi, Salvatore Iaconi Farina

Lega
Fabio Rainieri, Giulia Chiussi, Nicoletta Napoli, Emiliano Occhi, Maria Pia Piroli

Forza Italia
Vittorio Sgarbi, Maria Vittoria Valdrè, Andrzej Krzysztof Krzton detto Angelo, Stefano Paparelli, Laura Schianchi

Fratelli d'Italia
Desolina Bizzi, Priamo Bocchi, Massimo De Matteis, Rodolfo Marchini, Gaetana Russo

Popolo della Famiglia, Cambiamo!
Francesca Gambarini, Arnaldo Morsia, Francesco Rutelli, Jacopo Rosa, Leila Zanichelli

Giovani e Ambiente
Filippo Fochi, Francesco De Lucia, Martina Zorandi, Diego Todaro, Silvia Ragone

DOMENICO BATTAGLIA
Movimento 3 V - Vaccini Vogliamo la Verità 
Anna Rita Iannetti, Andrea Giongo, Mariangela Sassi, Emanuele Gessi, Riccardo Trevisan

SIMONE BENINI
Movimento 5 Stelle
Giuseppe Distante, Angela Amoruso, Gabriela Buonasperanza, Donatella Ciola, Fabrizio Aimi

LAURA BERGAMINI
Partito Comunista
Laura Bergamini, Riccardo Sciortino, Patrizia Costa, Walter Aiello, Ugo Bertinelli

MARTA COLLOT
Potere al Popolo
Stefano Carosino, Sofia Bacchini, Domenico Colaninno (detto Mimmo) Chiara Pollio

STEFANO LUGLI
L'Altra Emilia Romagna
Alexandr Belletti, Francesca Bottazzi, Davide Castoldi, Alice Montecchini, Andrea Strambaci

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA SCHEDA. La scheda a disposizione degli elettori alle Regionali per l'Emilia-Romagna sarà unica e di colore verde. Si potranno esprimere un massimo di due preferenze per i consiglieri regionali, scrivendo i nomi dei candidati della lista. Inoltre gli elettori potranno esprimere la preferenza sul nome di uno dei sette candidati alla presidenza della Regione, con la possiibilità del voto disgiunto, che prevede la preferenza per una lista che non sostiene il presidente votato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: le misure dal 14 luglio

  • Choc a Collecchio: muore a 12 anni per una malattia fulminante

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

Torna su
ParmaToday è in caricamento