Regionali, Pizzarotti elogia le sardine: "Hanno risvegliato un certo orgoglio di sinistra"

"Per i 5 Stelle sarà dura alle elezioni di domenica, il 2020 potrebbe essere l'anno della loro fine politica"

"In Emilia-Romagna per loro sarà dura, anche perché Bonaccini rappresenta una proposta politica seria. E a livello nazionale, se tutto è iniziato nel 2009, il 2020 potrebbe essere l'anno della fine politica dei Cinque stelle". Lo afferma, in un'intervista a 'La Stampa', il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, che per primo fu eletto con il M5s alla guida di un Comune e fu poi sospeso dal Movimento. "Chi oggi sta al governo e in Parlamento sa che in caso di elezioni, non vi tornerà. Dopo l'Emilia, Pd e Cinque stelle faranno due cose: proveranno a rifondarsi, ma entrambi non toccheranno il governo", sottolinea Pizzarotti. Riguardo alle sardine, Pizzarotti osserva: "Se parliamo di empatia, devo dire che il mondo delle sardine ha risvegliato un certo orgoglio di sinistra - che non vuol dire Pd - legato a tematiche e valori più che a proposte specifiche. E questo ha determinato in una fascia di opinione pubblica demotivata e incerta un sentimento che si esprime in questa scoperta: 'che bello c'è un risveglio della gente!". (Adnkronos) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 ristoranti a Parma: ecco quali sono i locali visitati

  • Le regole dopo il 15 gennaio: ecco quando si potrà andare a trovare parenti e amici

  • Parma in zona arancione: il calendario delle regole nel fine settimana

  • Via al decreto gennaio, restrizioni fino a marzo: vietato uscire dalla regione, solo in due dagli amici

  • Viola il coprifuoco per andare a trovare la fidanzata: giovane multato per 400 euro

  • Parma scongiura la zona rossa

Torna su
ParmaToday è in caricamento