Regionali, le sardine a San Secondo e a Lesignano preparano la contestazione a Salvini

In piazza Garibaldi a San Secondo alle 9, alle 18.30 nella piazza di Santa Maria a Lesignano

Le sardine di San Secondo si preparano a contestare, domani mercoledì 8 gennaio, il leader della Lega Matteo Salvini, che sarà nel parmense per la campagna elettorale di Lucia Borgonzoni, in vista delle elezioni regionali di domenica 26 gennaio. L'appuntamento delle sardinesecondine è per le ore 9 in piazza Garibaldi. 

"Domani 8 Gennaio, Salvini alle 9:30 verrà al mercato a San Secondo per fare volantinaggio per le elezioni regionali del 26 Gennaio. Domani accogliamolo con un sit-in di protesta. Appuntamento ore 9:00 Piazza Garibaldi davanti all'Edicola. Tutti a cantare bella ciao e con cartelli #SanSecondoNonSiLega".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche a Lesignano dè Bagni le sardine si preparano all'arrivo di Salvini. Il ritrovo è per le ore 18.30 nella piazza di Santa Maria. "Gli facciamo capire anche qua che le sue politiche basate sulle paure non passeranno? Ci troviamo per andare a mangiare una pizza insieme. Ognuno porti un libro da leggere nell'attesa. Nessuna bandiera, nessun partito, nessun insulto. Noi sardine nuotiamo in profondità e non ci facciamo pescare dal primo amo, ragioniamo con la testa". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: riapre il reparto Covid al padiglione Barbieri

  • Coronavirus, a Parma aumentano i casi: nove con un asintomatico

  • Incendio a San Prospero, vigili del fuoco a lavoro

  • Nuovo Dpcm: mascherine e distanziamento sociale fino al 7 settembre

  • Betoniera si ribalta in tangenziale: muore il conducente 31enne

  • "L'aeroporto Cargo a Parma? Un disastro ambientale annunciato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento