Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

"Riprendere gli interventi programmati sospesi causa del Covid"

A chiederlo, in un’interrogazione, è il consigliere Giancarlo Tagliaferri (Fdi)

Riprendere gli interventi medici programmati e inizialmente sospesi per la pandemia da Coronavirus.

A chiederlo, in un’interrogazione, è il consigliere Giancarlo Tagliaferri (Fdi), che ricorda come “in Emilia-Romagna c’è stata una riduzione complessiva di ricoveri programmati rispetto agli stessi mesi del 2019 (-210.647), con ad esempio una riduzione del 35% di interventi chirurgici per tumore alla mammella, del 42,5% per tumore alla prostata, del 42,3% per tumore al colon, del 50,6% per interventi per by pass aortocoronarico e un analogo calo si evidenzia per le prestazioni specialistiche (-9,4 milioni) con un calo del 35,5% degli screening mammografici, del 29,8% dei pap-test”.

Da qui l’atto ispettivo per sapere dall’esecutivo regionale “quale sia il cronoprogramma previsto, dettagliato per ogni singola azienda, in relazione all’andamento della curva pandemica, affinché ogni ASL torni al pieno delle sue potenzialità nell’erogazione di prestazioni ambulatoriali, diagnostiche e interventi chirurgici e quali iniziative straordinarie intenda assumere, valorizzando l’offerta pubblica, per abbattere le liste di attesa e recuperare contestualmente tutte le prestazioni sanitarie arretrate”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Riprendere gli interventi programmati sospesi causa del Covid"

ParmaToday è in caricamento