Roberto Fiore a Parma, Pizzarotti: "Chiunque utilizzi spazi pubblici dovrebbe essere antifascista"

Il sindaco sul comizio di lunedì sera: "Non farò un passo indietro sul bollino antifascista"

Il sindaco Pizzarotti commenta a notizia del comizio elettorale di Forza Nuova, previsto per lunedì sera a Parma.  "Parma è una delle poche città in Italia ad avere istituito il "bollino antifascista". Ovvero, si possono utilizzare le sale comunali solo se ci si riconosce nei valori dell'antifascismo e della Costituzione. Lo abbiamo fortemente voluto. Per questo, Forza Nuova ha scritto qualche settimana fa a Salvini chiedendo di difenderli dal sottoscritto. Difese inutili, aggiungo io. Non farò un passo indietro. Allora cosa succede: non possono accedere alle sale comunali, quindi saranno in piazza a fare un comizio? Per me chiunque utilizzi spazi pubblici dovrebbe riconoscersi nella Costituzione italiana e nei valori dell'antifascismo. Mi auguro che un giorno l'Italia sappia prendere esempio da Parma e dai parmigiani".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dichiarazione dei redditi: dal 1° gennaio 2020 le spese da detrarre non possono essere pagate in contanti

  • Calendario di Miss Nonna 2020: per il mese di agosto c'è una nonna parmigiana

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Tragedia in stazione: uomo travolto ed ucciso da un treno

  • Pizzarotti a Salvini: "Ecco il delirio di un uomo, tu non mandi a casa proprio nessuno"

  • Bannone, pauroso frontale tra auto e furgone: tre feriti gravi

Torna su
ParmaToday è in caricamento