menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sala comunale a Roberto Fiore, l'Anpi: "Molto grave, riflettiamo su future partecipazioni alle iniziative del Comune"

"Speravamo che questa amministrazione fosse in grado di difendere i valori antifascisti di Parma. Evidentemente così non è"

Dopo la concessione della sala del Comune al leader di Forza Nuova Roberto Fiore, che la mattina di sabato 17 febbraio ha presentato i candidati per Camera e Senato, l'Anpi provinciale di Parma è intervenuta in merito all'episodio. 

"Abbiamo aspettato ad intervenire perché non volevamo credere che Parma, città medaglia d'oro della Resistenza, dovesse sopportare anche questo sfregio. Dopo casapound in piazzale Pablo abbiamo Forza Nuova che occupa una sala civica della nostra comunità. Speravamo che questa amministrazione fosse in grado di difendere i valori antifascisti di Parma. Evidentemente così non è. Giudichiamo quanto avvenuto oggi ancora più grave considerando che Anpi e amministrazione comunale avevano iniziato un percorso per definire un protocollo di intesa volto a valorizzare e rinforzare lo spirito antifascista della nostra città. Il fatto di oggi che, ripetiamo, giudichiamo molto grave, ci costringe a riflettere sulle future partecipazioni dell'Anpi alle cerimonie indette dal Comune di Parma"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 88 nuovi contagi e 4 decessi

  • Cronaca

    I parmigiani e il vaccino: aumentano gli scettici

  • Attualità

    Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento