menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salsomaggiore, è tempo di Primarie del Pd: si vota il 24 marzo

Stasera un confronto pubblico alle 21 al Palacongressi tra i due candidati Filippo Fritelli e Maria Pia Bersellini. Sul tavolo i grandi nodi irrisolti della storia recente salsese, a partire dal rilancio del comparto termale

Un faccia a faccia vero, franco, tra i due candidati in corsa alle primarie di Salsomaggiore, in programma domenica 24 marzo. A poco più di una settimana dal voto, la pur breve campagna elettorale salsese entra nel vivo grazie a questo confronto pubblico tra i candidati Filippo Fritelli e Maria Pia Bersellini, in programma domani sera alle ore 21 (Palacongressi, sala Mainardi). Sul tavolo i grandi nodi irrisolti della storia recente salsese: il rilancio del comparto termale/ turistico e del suo indotto, la crisi economica di una città che è alla ricerca di una soluzione per risollevarsi, il ruolo di un Comune centrale per gli equilibri della Bassa Ovest e che, tuttavia, è stato relegato progressivamente in una posizione marginale e isolata.


I cittadini avranno l’opportunità di sentire le soluzioni, le proposte e i progetti portati avanti dai candidati, entrambi protagonisti della scena politica e amministrativa locale. “Salsomaggiore e Tabiano hanno bisogno di mettere da parte una lunga stagione di promesse non mantenute e di ritrovare nella politica il suo valore fondamentale – spiega Massimiliano Grassi, coordinatore di zona del Partito Democratico –: prendere impegni chiari, precisi e poi realizzarli nel corso del mandato amministrativo. Sia Filippo che Maria Pia sono due candidature di ottimo livello, caratterizzate da storie e percorsi differenti. Soprattutto, da programmi che non sono patrimonio di una parte politica soltanto. Il Pd, infatti, ha fatto la scelta di buttare alle ortiche posizioni ideologiche e di consegnare ai cittadini di Salso e Tabiano l’opportunità di scegliere il miglior candidato sindaco e con lui il suo progetto di governo, attraverso le primarie del 24 marzo. Stiamo lavorando per il futuro del territorio e daremo il massimo perché Salso e Tabiano sfruttino questa opportunità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Attualità

L'11 Maggio passa il Giro

Ultime di Oggi
  • Sport

    Troppa Atalanta, il Parma si arrende: manita di Gasp, altro schiaffo

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 86 casi e un decesso

  • Cronaca

    Parma, sì ad altre riaperture. E da metà maggio coprifuoco posticipato

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento