Salvini in via Farini: "Grazie a Pizzarotti Parma è capitale dello spaccio"

Il leader della Lega in centro: "Dopo Bonaccini sarà il prossimo che manderemo a casa"

"Il prossimo che manderemo a casa sarà il sindaco di Parma Federico Pizzarotti. Quando ero Ministro era sempre il primo a fare ricorsi contro i decreti sicurezza. Grazie a lui Parma è capitale dello spaccio". Parole forti quelle che il leader della Lega Matteo Salvini ha pronunciato nel pomeriggio di ieri, lunedì 13 gennaio, giorno di Sant'Ilario, in pieno centro, in via Farini. L'ex Ministro dell'Interno è arrivato in centro durante il suo tour nel parmense, in Val Taro, a Traversetolo e a Varano dè Melegari. Appena arrivato è stato attorniato da numerose persone che lo hanno accompagnato, chiedendo anche di scattare alcuni selfie.

salvini-via-farini2-2

Salvini, poi, è stato anche all'interno della sede del comitato elettorale di Gianpaolo Lavagetto, capolista della lista Progetto Emilia Romagna-Borgonzoni Presidente. Nella sede il leader della Lega ha ribadito la "grande occasione di un cambiamento storico per la nostra Regione e la nostra città. In particolare, ha ribadito l’importante contributo della lista civica Borgonzoni-Presidente per il successo della coalizione. Il candidato Giampaolo Lavagetto ha ringraziato Matteo Salvini per l’impegno profuso e ricordato la disponibilità di Lucia Borgonzoni verso Progetto Emilia Romagna, invitando i sostenitori a dare il loro massimo contributo in questi importanti e determinanti ultimi giorni di campagna elettorale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

lavagetto e salvini-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto da un furgone e sbalzato contro una moto: ciclista 45enne gravissimo

  • A Parma il primo impianto dello stimolatore capace di interrompere i segnali di dolore al cervello

  • Devasta la stazione rischiando di far deragliare un treno: arrestato 21enne tunisino

  • Coronavirus: stato di emergenza prorogato fino al 31 ottobre

  • Incidente sull'Asolana: moto contro un'auto, muore 50enne motociclista

  • Coronavirus, è il giorno 'zero': né decessi, né contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento