Lunedì, 17 Maggio 2021
Politica

"Spara a Salvini e mira bene", il Ministro: "Non mi fate paura"

L'Assessore Casa: "Agli imbecilli che hanno deturpato le pareti di Parma, atteggiandosi ad anarchici ma dimostrando soltanto di essere piccoli e ignoranti bulletti di quartiere, dico che visioneremo la telecamere e, una volta presi, quelle scritte ve le faremo pulire“

"Spara a Salvini e mira bene". E' questa una delle scritte apparse a Parma sul muro del liceo Marconi. La firma è anarchica. Il Ministro dell'Interno ha risposto stamattina su Facebook con un post. "Spara a Salvini e mira bene", il Ministro: "Non mi fate paura" NON MI FATE PAURA! Minacce a Parma: “SPARA a Salvini e mira bene”. Indignato per questa istigazione alla violenza, ovviamente non mi fanno paura e mi aspetto una condanna da tutto il mondo della politica, della cultura e dell’informazione. Vedremo...". 

LA SOLIDARIETA' DELL'ASSESSORE CASA - "La mia solidarietà al ministro Salvini per le minacce di morte subite. La politica è discussione, non minacce. Agli imbecilli che hanno deturpato le pareti di Parma, atteggiandosi ad anarchici ma dimostrando soltanto di essere piccoli e ignoranti bulletti di quartiere, dico che visioneremo la telecamere e, una volta presi, quelle scritte ve le faremo pulire: vogliamo vedere i muri di Parma lustri e luccicanti. Poi, infine, una bella multa salata così la prossima volta anziché prendere il pennello prendete in mano un libro". 

CAMPARI: "SIAMO INDIGNATI" - “Le scritte minacciose a firma anarchica contro Matteo Salvini, su un muro di un liceo scientifico nella città di Parma, sono un gesto ignobile. Un episodio da condannare senza se e senza ma ed è ulteriormente grave su un edificio scolastico che ospita i giovani del territorio. Siamo indignati per questo clima di odio e auguriamo una ferma e unanime condanna da parte di tutto il mondo politico e dell’opinione pubblica. Queste minacce e istigazioni alla violenza non sono tollerabili e non possono trovare giustificazioni: confidiamo che gli autori delle scritte vengano presto identificati e puniti dalle autorità. Piena solidarietà al ministro Salvini: se pensano di intimorire lui o la Lega, si sbagliano di grosso”. Lo dichiara Maurizio Campari, senatore della Lega.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Spara a Salvini e mira bene", il Ministro: "Non mi fate paura"

ParmaToday è in caricamento