Caso Tep: Costa si tira fuori, Bulloni Serra lo smentisce

Il presidente di Stt che ha una partecipazione in banca Mb, in una nota si dichiara estraneo all'operazione effettuata da Tiziano Mauro, che ha versato 8,5 milioni di euro nell'istituto. Risponde un membro del cda di Tep

LE DICHIARAZIONI DI ANDREA COSTA, PRESIDENTE STT

"Nessuna persona di Mb, né tantomeno un dirigente, è consulente di Stt. Inoltre smentisco categoricamente che l'operazione Mb-Tep sia correlata con gli accertamenti del Nucleo di polizia tributaria, avvenuti nell'ambito della normale attività di accertamenti programmati autonomamente dalla Guardia di finanza. Accertamenti che mirano, piuttosto, a verificare la corrispondenza delle azioni effettuate dalle diverse società appartenenti al gruppo con la legge Bersani, relativa alla liberalizzazioni in ambito economico dei servizi pubblici locali.
Circa la mia posizione all'interno della banca Mb Spa, quindi, voglio precisare che ne ero indirettamente coinvolto in quanto socio, a mia volta, di una partecipante dell'istituto di credito.

Per quanto riguarda, infine, l'operazione finanziaria di Tep con Mb, questa mi vede totalmente estraneo, in quanto è un'operazione portata avanti autonomamente dal Cda dell'Azienda di trasporti che si è confrontata direttamente con il mercato, espletando una gara che ha individuato l'istituto di credito che proponeva il miglior tasso d'interesse."

 

LA RISPOSTA DI GIOVANNI BULLONI SERRA, CONSIGLIERE D'AMMINISTRAZIONE DI TEP

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla nota inviata dal presidente di Stt, Andrea Costa, risponde il consigliere d'amministrazione di Tep, Giovanni Bulloni Serra che sottolinea come "lette le dichiarazioni del presidente di Stt ed azionista di banca M.B., che il cda di Tep spa non è mai stato coinvolto nella decisione che ha portato all'operazione con la suddetta banca ma che si è trattata di un'azione decisa esclusivamente dal presidente senza comunicare alcunché ai componenti del cda ed al collegio sindacale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

  • Coronavirus, a Parma otto nuovi casi: nessun decesso in tutta la regione

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

Torna su
ParmaToday è in caricamento