menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«Terremoto, poche le ricostruzioni effettuate»

Vinci, segretario della Lega Emilia e candidato alla Camera: «Il governatore Bonaccini avrebbe dovuto scusarsi con i cittadini dei paesi colpiti dal sisma». Il presidente dell’Emilia Romagna ha attaccato Salvini dicendo che sulla ricostruzione «offende gli emiliani»

«Un Governatore che a sei anni dal sisma si vanta delle poche ricostruzioni effettuate, anziché avere l'umiltà di scusarsi per il fatto che tutti i centri storici dei paesi coinvolti dal terremoto riportano ancora i pesanti segni di quella tragedia con transenne ed impalcature fisse che ne stravolgono la vista, non deve permettersi di interpretare cosa ha visto Salvini con i propri occhi e che è sotto gli occhi di tutti».

Lo ha detto Gianluca Vinci, segretario della Lega Emilia e candidato alla Camera al proporzionale nel collegio Piacenza-Parma-Reggio. Il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, oggi a Piacenza ha detto che dopo il terremoto in Emilia 60 comuni stanno rinascendo mentre Savini ha parlato di un flop offendendo gli emiliani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento