transito sugli argini

FDI Colorno: "I mezzi pesanti non devono transitare..."

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

La lunga chiusura del ponte sul PO, ha messo in evidenza un'ulteriore problematica. Sull’argine di Copermio ovest, passano diversi mezzi pesanti ogni giorno. I Tir, trovando l’imbocco del Ponte chiuso, sono necessariamente costretti ad imboccare l’argine. Gli argini sono stretti e pericolosi, e ormai con il manto stradale dissestato . A riguardo Fratelli d’Italia Colorno quindi chiede a Provincia e Comune di intervenire effettuando i seguenti interventi: Migliore segnaletica in più lingue e ben visibile della chiusura del ponte. Realizzazione di un restringimento temporaneo della carreggiata al fine di avvisare prima della chiusura del ponte, e permettere ai tir di fermarsi nell’ampio piazzale dell’hotel “Lido”. Restringimento della carreggiata per indicare ai mezzi pesanti di fare inversione nel piazzale dell’Hotel Lido. Collocazione di New Jersey sull’argine di Copermio, atti a far passare solo auto, mezzi di soccorso e mezzi agricoli. Maggiori controlli della polizia municipale. Oscuramento temporaneo dei cartelli stradali indicanti Casalmaggiore/Mantova”. E’ importante impedire il passaggio dei mezzi pesanti sugli argini in quanto esso comporta inevitabilmente sollecitazioni di tali difese idrauliche, con maggiore necessità di manutenzione ed interventi. Nicola Scillitani Coordinatore Comunale Fratelli d’Italia - Colorno

I più letti
Torna su
ParmaToday è in caricamento