Villani: "Garbi e i suoi? I soliti accattoni politici"

Le dichiarazioni dell'ex sindaco Ubaldi hanno sollevato un polverone politic. Villani, il coordinatore del PdL, ha attaccato il leader del PD Garbi bollando come innaturale un'eventuale allenza con Civiltà Parmigiana.

Ci risiamo con l’accattonaggio politico di Garbi e dei suoi. Gli sono bastate le esternazioni livorose di un ex sindaco – afflitto da una grave forma di sindrome da privazione della poltrona – per fargli intravedere uno spiraglio di prospettiva politica alla sua proposta vuota e senza futuro e per fargli annunciare alleanze innaturali e contro ogni logica”.


Commenta così Luigi Giuseppe Villani, coordinatore provinciale del PdL il “polverone” sollevato dalle dichiarazioni di Elvio Ubaldi. “Quello che non riesce ad accettare Garbi è che la giunta Vignali rappresenta la realizzazione di un progetto politico e amministrativo di alto profilo – che non trova paragoni nel Paese, soprattutto in questo difficile momento – a cui il PdL non fornisce né una stampella, né, tantomeno, chiede un appiattimento sulle proprie posizioni politiche. Anzi se ne sente parte attiva, coerente e leale per il raggiungimento di quegli obiettivi, votati dai cittadini di Parma e prefissati unicamente nell’interesse della città”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Invece, di stampelle sembra prorpio averne un disperato bisogno il PD di Garbi – continua Villani – che, come in questo caso, si attacca a tutto, siano le dichiarazioni polemiche di Ubaldi o quelle di qualche altro esponente politico locale, sopravvalutato ed autoreferenziale più che effettivo rappresentanto di un progetto politico serie ed alternativo”.
L’unica attenuante per Garbi è che essere spettatori di un così grande cambiamento può risultare traumatizzante: e questo può annebbiare la vista soprattutto a chi ha già poche idee, e confuse, per la testa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizzarotti furioso: "Non è una gara a chi è più stupido"

  • Da sabato 23 maggio i parmigiani potranno andare al mare: ma solo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus: le regioni ad alto rischio non riapriranno il 3 giugno

  • Paura in via Emilia Est: auto si ribalta alla rotonda e finisce nel parcheggio dell'Ovs

  • "La mia prima cena dopo il lockdown: vi racconto com'è andata"

  • I carabinieri sequestrano tre piantine di 'marijuana': denunciato un 25enne

Torna su
ParmaToday è in caricamento