menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verde pubblico, rischiano il posto 50 lavoratori sociali

Lettera del Consorzio di Solidarietà Sociale al sindaco per chiedere che non venga interrotta la collaborazione con Iren-Enìa e con il Css alla scadenza dell'appalto di cura del verde

Con una lettera indirizzata al Sindaco, il Consorzio di Solidarietà Sociale di Parma che rappresenta 40 cooperative sociali, fra cui quelle di inserimento lavorativo che operano nelle manutenzioni del verde pubblico da oltre 20 anni, manifesta la propria preoccupazione per la decisione di interrompere la collaborazione con IREN/ENIA e con il Consorzio di Solidarietà Sociale di Parma alla scadenza dell'appalto del verde.

Dal 2007 il lavoro nella manutenzione del verde con IREN/ENIA ha evidenziato la qualità del servizio e della crescita delle cooperative sociali, consentendo di supportare il percorso di tante persone che con questa opportunità hanno superato la condizione di cittadini assistiti, raggiungendo la dignità di persone lavoratrici, contribuenti che diventano risorsa per tutta la comunità. La preoccupazione per le conseguenze sul futuro di tante persone che la scelta compiuta potrebbe comportare, è la motivazione che ha spinto il Consorzio di Solidarietà Sociale a chiedere un incontro urgente al Sindaco di Parma, al fine di proseguire una collaborazione che in questi anni ha consentito di raggiungere ottimi risultati, sia nel lavoro sia nel percorso di vita autonoma che tante persone hanno fatto.

La perdita dell'opportunità di lavoro per oltre 50 persone porta con sé il rischio del loro rientro nel drammatico circuito della richiesta di aiuto alle istituzioni. Il Consorzio di Solidarietà Sociale è fiducioso che le scelte future dell'Amministrazione Comunale, in continuità con quanto avvenuto fino a ieri, coinvolgano le cooperative sociali di Parma quali interlocutori affidabili, non solo per la qualità del lavoro nel settore ambientale, ma soprattutto per quegli inserimenti lavorativi che spesso avvengono anche su indicazione dei Servizi Sociali del Comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    L'Inter soffre, ma vince: al Parma restano solo i complimenti

  • Cronaca

    Covid: quasi 170 casi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento