rotate-mobile
Politica

La Lega a San Prospero: "Via Emilia bis da fare subito, Parma non sia penalizzata rispetto a Reggio"

"Purtroppo le amministrazioni di Pizzarotti in dieci anni non hanno fatto nulla per risolvere il problema"

La Lega di Parma è scesa in strada a San Prospero per chiedere, con una raccolta firme che la via Emilia bis venga finalmente realizzata.

“L’imbuto di San Prospero con un traffico insostenibile e l’elevata incidentalità di tutto il tratto della strada consolare fino a Sant’Ilario è un problema che si trascina da decenni – hanno dichiarato gli esponenti leghisti intervenuti al banchetto allestito nei pressi del piazzale della chiesa parrocchiale della frazione a est del capoluogo – Purtroppo le amministrazioni di Pizzarotti in dieci anni non hanno fatto nulla per risolvere il problema. Fino a qualche mese fa Pizzarotti e i suoi si sono trincerati dietro al no ideologico al consumo di suolo per una nuova infrastruttura stradale. Solo negli ultimi tempi hanno cominciato a capire la necessità di una arteria che sollevi dal traffico e dall’inquinamento San Prospero e tutto l’abitato lungo la via Emilia. Ma le notizie che giungono dalla Regione, altra istituzione oltre a quella comunale nella quale la Lega da sempre insiste per la realizzazione di quest’opera, non sono confortanti perché ancora una volta sembra che la priorità debba essere data a Reggio Emilia e quindi alla costruzione del tratto reggiano. Noi siamo qui per far sentire la voce dei cittadini di Parma che vogliono che si recuperi il tempo perduto e che questa città e il suo territorio non siano più penalizzati rispetto ad altre realtà” – hanno concluso.  

All’evento erano presenti tra gli altri la referente provinciale del partito Sabrina Alberini, il Senatore Maurizio Campari, l’Onorevole e Consigliere comunale di Parma Laura Cavandoli e il Consigliere regionale nonché capogruppo in Consiglio comunale Emiliano Occhi. Al banchetto è anche intervenuto l’ex gloria del Parma calcio Marco Osio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lega a San Prospero: "Via Emilia bis da fare subito, Parma non sia penalizzata rispetto a Reggio"

ParmaToday è in caricamento