Vigili del fuoco: votata la risoluzione di Ferrari e Corradi

I consiglieri regionali esprimono soddisfazione per il voto unanime dell'assemblea regionale sulla risoluzione presentata per il potenziamento del corpo nella provincia di Parma

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

I Consiglieri Regionali Gabriele Ferrari e Roberto Corradi, esprimono soddisfazione per il voto unanime con il quale in data odierna l’Assemblea Legislativa Regionale, ha approvato la risoluzione presentata in modo bipartisan dai due Consiglieri regionali parmigiani, avente ad oggetto il potenziamento della presenza di Vigili del Fuoco sul territorio della Provincia di Parma.

La risoluzione approvata, che era stata presentata il 28 giugno u.s., impegna la Giunta a verificare presso il Governo l’iter di recepimento dei contenuti dell’Accordo Nazionale che prevede il “passaggio di categoria” del territorio parmense nell’ambito struttura dei Vigili del Fuoco.

Il conseguimento dell’obiettivo consentirebbe di incrementare il numero di Vigili del Fuoco assegnati al territorio parmense, con conseguente possibilità di strutturare meglio e potenziare i distaccamenti di Langhirano, Fornovo Taro e Polesine.

Nell’ambito degli interventi, i Consiglieri Ferrari e Corradi hanno elogiato l’impegno del Corpo dei Vigili del Fuoco, sottolineando in particolare la dedizione e la professionalità del personale volontario, che nell’esperienza del distaccamento di Borgo Val di Taro trova un’eccellenza a livello nazionale.

Parole di elogio sono state espresse dai Consiglieri anche nei confronti dell’Ing. Martino, Comandate dei Vigili del Fuoco di Parma, per la dedizione con la quale, oltre alla gestione ordinaria, ha concorso a potenziare la presenza nel parmense dei Vigili del Fuoco.

Per Ferrari e Corradi: “Il voto unanime dell’Assemblea Regionale a favore della nostra risoluzione, è un ulteriore passo nella giusta direzione per arrivare, quanto prima, al potenziamento dei Vigili del Fuoco nel parmense.

Cogliamo l’occasione per ringraziare tutto il personale del Corpo, effettivi e volontari, per l’insostituibile servizio che rendono alla nostra comunità, esprimendo una nota di rammarico per il prossimo trasferimento del Comandante Ing. Martino ad altro importante incarico, perché negli anni trascorsi a Parma ha dimostrato una sensibilità ed una professionalità tutt’altro che ordinarie.”.

Bologna, 27 luglio 2011.

Gabriele Ferrari

Roberto Corradi

I più letti
Torna su
ParmaToday è in caricamento