rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Politica

Villa Verdi, Salvini: "Sono sicuro che Sangiuliano saprà intervenire"

Il vicepremier e ministro delle infrastrutture e dei trasporti: "Evitare che un patrimonio d'inestimabile valore vada disperso"

“Condivido la preoccupazione della Lega Emilia a proposito di Villa Verdi: sono certo che il ministro Sangiuliano saprà intervenire con efficacia, evitando che un patrimonio di inestimabile valore culturale vada disperso”. Lo dice il Vicepremier e Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, dopo la lettera che la Lega Emilia ha inviato al Ministro Gennaro Sangiuliano e per conoscenza al sottosegretario Lucia Borgonzoni.

Non mi sfugge il valore simbolico di questo luogo legato alla memoria storica di un personaggio fondamentale del Risorgimento e della storia italiana. Oltre che la ragion di Stato c'è il cuore e la passione in questa vicenda". Così il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, sulla vicenda di Villa Verdi. "A poche ore dal mio insediamento- ricorda il ministro- ho attivato gli Uffici tecnici del Mic e interessato il presidente della Regione Emilia Romagna per salvaguardare Villa Verdi; la scorsa settimana gli ispettori del ministero insieme alla Soprintendenza e ai Carabinieri del Comando Tutela Patrimonio Culturale hanno ispezionato la Villa per constatarne lo stato dei luoghi e dei preziosi beni che vi sono custoditi. In attesa della decisione del Tribunale di Parma sulle modalità e i tempi della vendita e della nomina di un custode, il ministero sta monitorando la situazione nella convinzione che questo luogo fondamentale del nostro patrimonio culturale sia adeguatamente tutelato, salvaguardato e fruibile dal pubblico

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Verdi, Salvini: "Sono sicuro che Sangiuliano saprà intervenire"

ParmaToday è in caricamento